F1 | GP Cina a rischio, l’esperto: “Difficile prevedere cosa accadrà”

"L'organizzazione del GP dipenderà dalla diffusione del virus", ha dichiarato il Dott.Sergio Brusin

FIA pronta a valutare lo spostamento o l'annullamento del Gran Premio a Shanghai
F1 | GP Cina a rischio, l’esperto: “Difficile prevedere cosa accadrà”

Intervistato dal quotidiano The Guardian, il Dottor Sergio Brusin ha parlato del virus Corona che sta colpendo non solo la regione di Wuhan, ma anche l’intera Cina, sottolineando i rischi legati alla possibile organizzazione del Gran Premio a Shanghai.

Secondo l’esperto del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie di Stoccolma, la gestione delle problematiche legate al virus sta richiedendo più fatica di quanto inizialmente preventivato, aspetto che mette in serio dubbio lo svolgimento del Gran Premio previsto per il mese di aprile.

“Il virus Corona si sta ancora diffondendo, non ci sono dubbi”, ha dichiarato il Dott.Brusin. “C’è stato un aumento dei casi in Cina e stiamo assistendo a una trasmissione da uomo a uomo, anche fuori dall’area di Wuhan. Probabilmente si diffonderà ulteriormente”.

“Non sarà semplice gestire la situazione”, ha proseguito. “Dobbiamo guardare in un’ottica a lungo termine. Il virus non scomparirà in una settimana e bisognerà portare avanti un gran lavoro per contenere la minaccia”.

Sull’organizzazione del Gran Premio di Cina ha aggiunto: “Ciò che accade tra oggi e il mese di aprile è difficile da prevedere. Se l’infezione continuerà con questo ritmo, dubito fortemente che gli spettatori potranno sfruttare il biglietti a loro disposizione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati