F1 | Racing Point cambia nome: dal 2021 sarà Aston Martin

L'accordo tra Racing Point e Aston Martin prevede una durata decennale

F1 | Racing Point cambia nome: dal 2021 sarà Aston Martin

Una vera e propria rivoluzione attende la Racing Point. La scuderia britannica, acquisita nell’estate 2018 da un consorzio facente capo a Lawrence Stroll, cambierà denominazione e diventerà Aston Martin a partire dal 2021.

Stroll sr, secondo quanto riportato dal portale britannico RaceFans.net, investirà 182 milioni di sterline nell’Aston Martin che alla fine del 2020 chiuderà la partnership title con la Red Bull.

Il magnate canadese siederà dunque nel Consiglio d’Amministrazione della casa automobilistica britannica, avendo rilevato una quota di partecipazione pari al 16,7%.

L’accordo siglato tra Racing Point e ASton Martin prevede una durata decennale.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Pingback: F1 | Stroll conferma nuovi investimenti in Aston Martin

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati