F1 | GP Brasile, Hamilton e la manovra con Sirotkin: meritava una penalità? L’analisi di Genè, Villeneuve e Valsecchi [VIDEO]

Le valutazioni dei tre talent di Sky sulla polemica del giorno

F1 | GP Brasile, Hamilton e la manovra con Sirotkin: meritava una penalità? L’analisi di Genè, Villeneuve e Valsecchi [VIDEO]

Durante la trasmissione Paddock Live Show, andata in onda nella serata di ieri su Sky Sport F1 HD, Marc Genè e Jacuqes Villeneuve hanno commentato il pericoloso episodio tra Lewis Hamilton e Sergey Sirotkin, sottolineando come la mossa dell’inglese sia stata estremamente pericolosa, soprattutto per la velocità con cui il russo si stava lanciando per il proprio giro veloce.

I due, proprio in tal senso, si sono chiesti come mai la Federazione abbia scelto di usare la mano pesante nei confronti del cinque volte Campione del Mondo, soprattutto dopo la penalità inflitta a Sebastian Vettel durante il Gran Premio d’Austria.

Opinione differente invece per Davide Valsecchi, dato che l’italiano, visto la non lamentela dell’alfiere Williams al termine della qualifica, ha preferito concentrare la propria attenzione sulla strepitosa pole position conquistata dall’ex McLaren sul tracciato di Interlagos.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. Pingback: F1 | Williams, Sirotkin: “Qualifica soddisfacente. Hamilton? Ho dovuto rallentare per evitarlo”

  2. Roby Bad

    11 Novembre 2018 at 08:17

    Il problema è di usare lo stesso metro di giudizio
    Magari il buon senso poteva suggerire di non dare penalità a Hamilton
    Ma c’era gia stato un precedente molto simile con penalità inflitta a Vettel

  3. Roby Bad

    11 Novembre 2018 at 08:38

    Tra l’altro il precedente con Vettel è stato durante la corsa al mondiale

  4. Roberto

    Roberto

    11 Novembre 2018 at 10:29

    Va bene che voi dovete vendere le trasmissioni tv degli eventi, ma per non vedere che la Mercedes è da anni ormai che si è comprata il circus della F1 e l’immunità totale o quasi dei commissari tecnici ecc ecc… Beh bisogna essere totalmente sprovveduti o ciechi per non vederlo e ormai questo sport ha perso totalmente credibilità…

    • francof1

      francof1

      11 Novembre 2018 at 15:36

      ORMAI LA FORMULA UNOE DIVENTATA MONOPOLIO DI POCHE PERSONE NON C’E’ PIU’ GUSTO VEDERLA STA PER DIVENTARE UNA MONO MARCA. IO LA FORMULA UNO LA VEDO COME MASSIMA ESPRESSIONE AUTOMOBILISTICA E NON CON TUTTI STI LIMITI IMPOSTI , VEDI BENZINA MOTORI CONGELATI CAMBI CONGELATI TROPPE RESTRIZIONI .
      IO LA VEDO IN QUESTO MODO IL MOTORE CILINTRATA UGUALE PER TUTTI E OGNONO SI SBIZZARRISCE COME MEGLIO CREDE, MISURE DELLA MONOPOSTO LUNGHEZZA E LARGHEZZA UGUALE PER TUTTI E TUTTO IL RESTO AVANTI CON LE IDEE COME VOGLIONO PIU’ ALTE PIU BASSE CHE TOCCANO PER TERRA , BENZINA A QUANDITA’ SENZA RESTRIZIONI , PNEUMATICI OGNUNO MONTA QUELLO CHE GLI AGGRADA ECC ECC ALLORA SI CHE VEDREMMO DELLE BELLE GARE ANCHE SE CI FOSSERO SOLO POCHE MACCHINE SULLA GRIGLIA MA ALMENO VEDREMMO DELLE VERE GARE E NON GARE TAROCCATE COME ORA ANNO FATTO TUTTI QUESTI CAMBIAMENTI PER LIMITARE I COSTI MA IN REALTA I COSTI SONO RADDOPPIATI POVERA FORMULA UNO CHE FINE BRUTTA.

  5. Roberto

    Roberto

    11 Novembre 2018 at 10:37

    Forse Valsecchi ti sei bevuto il cervello. Nel mio piccolo sono stato pilota anch’io, della domenica ok ma in pista come tantissimi e come te ci sono stato anche io, e queste cose te le insegnano nei kart perchè non è tanto importante aver penalizzato il tempo dell’avversario, QUANTO AVER CAUSATO UNA SITUAZIONE DI ESTREMO PERICOLO IN PISTA. Va bene creare dibattito per fare audience ma affermare quello che dici è pericoloso e di cattivo esempio per i giovani e giovanissimi che la domenica si trovano in pista… non va bene

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati