F1 | GP Belgio Libere 2: Ferrari si confermano veloci ma delude il passo gara

Leclerc il più veloce, terzo e quarto tempo per Bottas e Hamilton

F1 | GP Belgio Libere 2: Ferrari si confermano veloci ma delude il passo gara

Si è concluso in anticipo il secondo turno di prove libere del Gran Premio del Belgio, a causa del guasto alla Racing Point di Sergio Perez.

Il più veloce nel pomeriggio è stato Charles Leclerc, autore del suo miglior tempo in 1:44.123. Il monegasco precede Sebastian Vettel e Valtteri Bottas. Quarto tempo per Lewis Hamilton davanti ad un ottimo Sergio Perez (molto veloce nella simulazione passo gara). Sesto tempo per Max Verstappen, segue Kimi Raikkonen. Ottavo Lance Stroll; chiudono la top 10: Daniel Ricciardo e Alexander Albon.

Se da un lato la Ferrari sorride per aver chiuso davanti a tutti le prime libere, dall’altro i tempi della simulazione gara, destano un po’ di preoccupazione alla scuderia di Maranello.

Da segnalare il passo in avanti della Racing Point che chiude in top 10, così come il settimo tempo dell’infortunato Kimi Raikkonen. La new entry della Red Bull, Alexander Albon, dopo il quarto tempo di questa mattina, oggi pomeriggio ha concluso decimo.

Vediamo nel nostro recap quello che è successo in pista!

Inizia il turno con 23° nell’aria e 39.5 sull’asfalto. Bandiera verde e il primo a scendere in pista è Kevin Magnussen. Il danese farà suo il primo crono del pomeriggio con 1:48.560, seconda posizione per Grosjean e Russell.

Sebastian Vettel va al comando con 1:49.069, buon salto in avanti per Pierre Gasly in seconda posizione. Leclerc si mette poi davanti a tutti in 1:45.377, Stroll passa in terza posizione.
Hamilton guadagna la seconda piazza ma viene poi sorpassato da Verstappen.

Tornano in pista le Mercedes con gomme soft, Vettel si lancia nel giro veloce che conclude in 1:44.753. Bottas sale in seconda posizione e prende la posizione a Sergio Perez. Hamilton guadagna la terza posizione, Leclerc velocissimo nel suo giro lanciato.
Leclerc al comando con 1:44.123, sei decimi più veloce di Vettel, Buon salto in avanti di Kimi Raikkonen in settima posizione, Albon si migliora in ottava posizione.

I piloti iniziano poi le simulazioni di gara e Ferrari sembra particolarmente soffrire con gomma rossa.
Hamilton è il più veloce dei primi quattro, mentre Bottas ha registrato un 1:50.499 (un secondo più veloce di Sebastian Vettel), Leclerc forse riesce a gestire meglio la gomma.

Verstappen successivamente è il più veloce della simulazione gara con 1:50.208, mentre Leclerc entra ai box per montare gomma media.
Sergio Perez è autore di una buona simulazione gara, ma la sua Racing Point subisce un guasto ed è necessaria la bandiera rossa che chiude così il turno.

GP Belgio 2019: i tempi della seconda sessione di libere

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 16 C. Leclerc Ferrari 1’44″123
2 5 S. Vettel Ferrari 1’44″753
3 77 V. Bottas Mercedes 1’44″969
4 44 L. Hamilton Mercedes 1’45″015
5 11 S. Perez Racing Point 1’45″117
6 33 M. Verstappen Red Bull 1’45″394
7 7 K. Raikkonen Alfa Romeo 1’45″708
8 18 L. Stroll Racing Point 1’45″732
9 3 D. Ricciardo Renault 1’45″735
10 23 A. Albon Red Bull 1’45″771
11 55 C. Sainz McLaren 1’45″999
12 8 R. Grosjean Haas 1’46″120
13 27 N. Hulkenberg Renault 1’46″209
14 26 D. Kvyat Toro Rosso 1’46″214
15 4 L. Norris McLaren 1’46″258
16 99 A. Giovinazzi Alfa Romeo 1’46″328
17 10 P. Gasly Toro Rosso 1’46″374
18 20 K. Magnussen Haas 1’46″399
19 63 G. Russell Williams 1’47″887
20 88 R. Kubica Williams 1’48″331

F1 | GP Belgio Libere 2: Ferrari si confermano veloci ma delude il passo gara
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Raphael

    30 agosto 2019 at 17:18

    Vabbè, alla Ferrari hanno fatto un po’ di scena.

  2. Roberto30000

    30 agosto 2019 at 18:36

    Ferrari campione del mondo il venerdi. E poi disastro in gara

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati