F1 | Gli orari del Gran Premio d’Australia su TV8

Partenza alle ore 21, studio pre-gara dalle 18

F1 | Gli orari del Gran Premio d’Australia su TV8

Il Mondiale di Formula 1 sbarca per la prima volta in chiaro su TV8, al tasto 8 del telecomando. Il canale trasmetterà infatti tutti i 21 Gran Premi della stagione, di cui 4 in diretta: i GP di Italia, Stati Uniti, Messico e Brasile. Tutti i Gran Premi della stagione saranno trasmessi in prima serata su TV8, mentre il GP più atteso, quello italiano che si corre sul circuito di Monza, sarà in diretta nel nuovo orario delle 15.10. TV8 lancia inoltre nei weekend di gara i nuovi studi dedicati alla Formula 1 con interviste, anticipazioni, approfondimenti, condotti dal giornalista Davide Camicioli coadiuvato da tre ex piloti italiani di Formula 1: Giancarlo Fisichella, Ivan Capelli e Jarno Trulli, oltre all’ingegnere Giancarlo Bruno, da anni apprezzato commentatore tecnico.

Il primo appuntamento stagionale è fissato con il Gran Premio Rolex d’Australia, in programma sul circuito di Melbourne. Lo studio di Formula 1 si accende alle ore 17.00 di sabato 24 marzo. All’interno di questo lungo pomeriggio dedicato alla F1 andrà in onda alle ore 17.30 uno speciale in prima tv che ripercorre la stagione 2017, dominata dalla Mercedes-Benz che ha vinto sia il titolo costruttori sia quello piloti con Lewis Hamilton, e in differita alle ore 19.00 le qualifiche integrali che determinano la prima griglia di partenza.

Domenica 25 marzo, alle ore 21.00, l’appuntamento è con la differita integrale del primo Gran Premio Rolex d’Australia. La programmazione domenicale inizia già alle ore 18.00 con lo studio pre-gara con anticipazioni e commenti. All’interno di questo spazio anche lo speciale in prima tv che ripercorre la stagione 2017 della Ferrari e a seguire “Lewis IV – la sua storia”, che racconta la carriera dell’inglese Hamilton, quattro volte campione del mondo di Formula 1 (nel 2008 con la McLaren, nel 2014, 2015 e 2017 con la Mercedes).

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. morriss

    morriss

    20 Marzo 2018 at 17:57

    forse non è cosi grave l abbandono della RAI alla quale continuiamo a pagare un canone per avere sempre meno. Sono curioso di vedere come sara su tv8 ma da quello che ho letto mi pare ci sia molto piu tempo e servizi mirati e piu professionistici. Mi piace onoltre che Capelli sia nel team, la sua professionalità e competenza sono al top. Per il resto basta aspettare sabato, sperando che si riveli 1 ottimo mondiale che forse in RAI hanno snobbato alla faccia degli sportivi e contribuenti!!!‹

  2. cevola

    20 Marzo 2018 at 22:32

    Premesso che il team che si occuperà della F1 in chiaro è tutto sommato all’altezza della situazione, non posso non sottolineare il mio malumore circa l’orario della gara in differita. Trasmetterla alle 21 significa doversi seppellire sotto terra per oltre 12 ore, isolarsi dal resto del Mondo, per non sapere il risultato finale. Quando era sulla Rai questo tempo era inferiore e almeno guardando la RAI c’era la “quasi” sicurezza di non avere anticipazioni sul risultato finale delle gare. Quest’anno invece sarà molto complicato non saper in anticipo come è andata a finire. Una gara che finisce alle 9 del mattino poteva essere trasmessa alle 14 e non alle 21. Capisco Sky abbia preparato questo palinsesto di proposito in modo da spingere gli indecisi verso la piattaforma a pagamento. Per quanto mi riguarda, non mi avranno lo stesso…

    • giallo81

      21 Marzo 2018 at 14:26

      Sono d’accordo con te in tutto ma ti faccio notare che puoi sempre evitare di seppellirti e vedertela in streaming.

  3. Roby Bad

    21 Marzo 2018 at 16:37

    Premesso che proprio in Rai una volta in attesa della gara in differita ho acceso la tv e il telegiornale che stava terminando su Rai 1 diede il risultato del gran premio. Davvero dei geni. L’unica pecca di tv8 è che vedremo le gare in bassa definizione dopo esserci abituati all’HD della Rai. Pazienza.

  4. Roby Bad

    21 Marzo 2018 at 17:14

    A proposito di Rai
    Ancora oggi dopo tanti e tanti anni non riesco a dimenticare quando durante il mondiale di calcio Italia 90 la Rai tagliava la diretta dei gran premi di F1 per trasmettere la partita di calcio (non della nazionale italiana)…. ma sappiamo che il calcio viene prima di tutto… poi gli sventurati appassionati di automobilismo potevano seguire il resto della gara in comoda differita e in tarda serata !!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati