F1 | Futuro Red Bull, Marko non esclude Kvyat: “Sta mostrando cosa ci aspettavamo da lui”

"E' cresciuto rispetto a due anni fa", ha dichiarato Marko

Kvyat sarebbe il colpo a sorpresa promosso da Marko e Horner per il secondo sedile della Red Bull
F1 | Futuro Red Bull, Marko non esclude Kvyat: “Sta mostrando cosa ci aspettavamo da lui”

Continua a tenere banco la questione Kvyat all’interno della Scuderia Toro Rosso.

Nonostante le voci circolate nelle scorse settimane in merito a un possibile rinnovo del russo con il team di Faenza, infatti, Helmut Marko non ha escluso l’ex terzo pilota della Ferrari dalla lotta per il secondo sedile della Red Bull, sottolineando come il team austriaco cerchi una guida capace di portare punti importanti alla squadra.

Kvyat, ricordiamo, ha già gareggiato per la Red Bull, precisamente nel 2015 e nelle prime gare del 2016, non ottenendo però risultati importanti. Una condizione particolare che l’ha portato dapprima alla retrocessione in Toro Rosso e successivamente all’allentamento dalla Red Bull.

Oggi, però, la situazione sembra notevolmente cambiata, visto che il russo potrebbe essere il jolly a sorpresa giocato dalla mano di Christian Horner e di Helmut Marko.

“Kvyat sta vivendo una buona stagione”, ha detto affermato Helmut Marko al termine dell’ultimo Gran Premio di Russia. “Purtroppo non è stato fortunato dal punto di vista tecnico, ma sta mostrando cosa ci aspettavamo da lui. Sappiamo tutti quanti di cosa è capace”.

“E’ cresciuto rispetto a due anni e adesso ha smesso di essere troppo emotivo”, ha proseguito. “Non c’è alcun dubbio sul fatto che stia progredendo”.

Sulla seconda guida della Red Bull per il 2020 ha invece affermato: “L’anno prossimo vogliamo conquistare il campionato costruttori e il nostro obiettivo è quello di garantirci una seconda guida forte”.

F1 | Futuro Red Bull, Marko non esclude Kvyat: “Sta mostrando cosa ci aspettavamo da lui”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati