F1 | Force India, Ocon deluso: “Per mesi ho avuto tra le mani due buone opzioni, mentre adesso non c’è più nulla”

"Era impossibile prevedere una situazione di questo tipo", ha aggiunto

F1 | Force India, Ocon deluso: “Per mesi ho avuto tra le mani due buone opzioni, mentre adesso non c’è più nulla”

In una chiacchierata concessa ai microfoni di Auto Hebdo, Esteban Ocon ha parlato della propria situazione di mercato in vista del 2019, sottolineando come fosse difficile prevedere un’evoluzione di questo tipo, soprattutto dopo le offerte ricevute durante la pausa estiva.

Il francese, ricordiamo, è stato ad un passo da Renault e McLaren nel corso delle ultime settimane, salvo poi perdere tutto per via di questo folle mercato piloti (Brawn ha puntato sulla coppia Sainz-Norris, mentre Abiteboul ha sfruttato alla grandissima l’opportunità Ricciardo.ndr).

Questi continui ribaltamenti hanno portato l’alfiere della Racing Point Force India ad una situazione di stallo preoccupante, soprattutto per la Mercedes Academy, incapace di regalare un sedile ad uno dei propri piloti. Ocon, proprio in tal senso, spera ben presto di avere delle novità in merito (l’unica opportunità disponibile è la Haas.ndr), ma ad oggi appare difficile una presenza del francese a Melbourne.

Ecco le parole di Esteban Ocon: “Sono deluso dal fatto che altri fattori abbiano la precedenza sui risultati. Per mesi ho avuto tra le mani due buone opzioni, mentre adesso non c’è più nulla”.

“Non cambierei nulla di ciò che ho fatto fino ad oggi”, ha aggiunto. “Ho rivisto la mia carriera nella mia testa per cento volte e sono sempre giunto alla conclusione che, sulla base delle informazioni che avevamo, abbiamo preso la decisione giusta. Era impossibile prevedere una situazione di questo tipo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati