F1 | Rosberg: “Carriera da pilota per le mie figlie? Sarebbe un incubo”

Il Campione del Mondo con la Mercedes lo ha dichiarato alla rivista Bunte

F1 | Rosberg: “Carriera da pilota per le mie figlie? Sarebbe un incubo”

Sono passati ormai due anni dal ritiro di Nico Rosberg dalla pista. Dopo la battaglia con Hamilton per il titolo, conquistato finalmente nel 2016, il tedesco ha deciso di dire basta all’adrenalina della pista, anche se continua a essere parte del Circus come commentatore. 

Una vita, quella del pilota, che non gli sembra mancare. Anzi. Intervistato dalla rivista Bunte, Rosberg ha dichiarato: “Le mie figlie in pista? Sarebbe il mio più grande incubo. Non lo permetterò”.

Dichiarazioni alle quali ha fatto eco anche la moglie Vivian Sibold: “Siamo insieme da 15 anni e quando Nico correva la paura è stata mia compagna”.

Le figlie Alaia e Naila sono ancora piccole, ma un eventuale futuro ad alta velocità sembra essere escluso. Almeno per il momento.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati