F1 | Ferrari, Mekies: “Il telaio di Charles va sostituito”

"I nostri meccanici sono chiamati a un super lavoro", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Mekies: “Il telaio di Charles va sostituito”

Le qualifiche del Gran Premio del Qatar non sono state certamente entusiasmanti per la Ferrari. Sainz ha sì conquistato la Q3 con la gomma gialla, ma scatterà dalla quarta fila, non certamente l’ideale quantomeno per l’inizio della gara viste anche le difficoltà dimostrate dallo spagnolo nelle prime fasi di partenza. Leclerc addirittura è stato eliminato in Q2: per lui una tredicesima posizione assolutamente inaspettata.

“Una qualifica difficile quella di oggi pomeriggio – dice Mekies – ma detto ciò sappiamo bene che l’obiettivo principale di questo finale di stagione è battere la McLaren nella classifica costruttori e il bilancio del confronto diretto in questa sessione è sostanzialmente in parità. Carlos ha disputato una buona qualifica, riuscendo a passare in Q3 con le medie, un obiettivo raggiunto soltanto da piloti dei due team in lotta per i titoli iridati. È stata una scelta rischiosa e, per fortuna, ci è andata bene: vedremo domani se avrà dato i suoi frutti. Charles non è riuscito a trovare la giusta sintonia con la vettura in questa sessione: cercheremo di analizzarne insieme a lui le ragioni, guardando scrupolosamente ad ogni aspetto per provare a capire come metterlo nelle condizioni ideali per la gara. Peraltro, è chiaro che la lesione al telaio che ne impone la sostituzione ha avuto un peso nel rendimento della vettura. Adesso un superlavoro attende i nostri meccanici per ripristinare in tempo la monoposto numero 16. Va considerato che, su su una pista come questa, l’esperienza che si accumula giro dopo giro può fare la differenza quindi ci aspettiamo che i rapporti di forza che si sono visti oggi possano anche mutare. Infine, l’affidabilità sarà più che mai un fattore determinante, come abbiamo imparato a nostre spese oggi pomeriggio. Quello che è certo è che faremo il massimo perché gli eventuali cambiamenti vadano a nostro favore, soprattutto nei confronti dei nostri principali rivali. Nonostante tutte le difficoltà della giornata, nulla è compromesso e c’è ancora la possibilità di raccogliere punti importanti per il campionato”.

3.3/5 - (3 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati