F1 | Ferrari, Leclerc sesto in Bahrain: “E’ un buon inizio”

"Vogliamo essere più in alto, ma rispetto al 2020 i progressi sono evidenti", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Leclerc sesto in Bahrain: “E’ un buon inizio”

Charles Leclerc ha concluso in sesta posizione nel Gran Premio del Bahrain. Il pilota della Ferrari, dopo un avvio spumeggiante e nel quale è riuscito a mettere dietro Bottas, piazzandosi al terzo posto non è riuscito a mantenere a lungo la Mercedes alle sue spalle, dotata di un passo sicuramente migliore, ma può ha cercato in tutti i modi di restare il più vicino possibile alle McLaren e a Perez. Con Norris e il messicano non ci è riuscito, quarto alla fine il britannico davanti a Checo, mentre è stato in grado di stare davanti a Ricciardo. E’ comunque una prestazione sufficiente per la Ferrari, certamente dotata di un pacchetto molto più competitivo rispetto al disastro dello scorso anno.

“Sono ragionevolmente soddisfatto della nostra gara: si tratta di un buon inizio, con sensazioni positive – ha detto Leclerc. Chiaramente non si può essere felici per una sesta posizione ma se guardiamo a dove eravamo nella scorsa stagione su questa pista direi che i progressi sono evidenti. Sono partito perfettamente, mi sono ritrovato in terza posizione e credo di aver gestito le mie gomme piuttosto bene nel primo stint al punto che forse quando le ho cambiate non erano ancora del tutto usurate. Tuttavia abbiamo scelto di fermarci per indurre i nostri rivali ad adeguare le loro strategie, cosa che era giusto fare, anche se questo probabilmente ci ha tolto qualcosa in termini di ritmo gara nei giri conclusivi. Nel complesso è stata una buona corsa, in un weekend positivo nel quale abbiamo fatto un bel passo avanti rispetto al 2020. Non siamo ancora dove vorremmo essere però e per questo abbiamo bisogno di continuare a lavorare per poter ottenere risultati migliori nelle prossime gare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati