F1 | Ferrari lascia Imola con un bottino di 22 punti

Leclerc e Sainz guardano il bicchiere mezzo pieno dopo il week-end

Ferrari soddisfatta dei responsi nel week-end di Imola
F1 | Ferrari lascia Imola con un bottino di 22 punti

La Scuderia Ferrari Mission Winnow ha raccolto 22 punti – grazie al quarto posto di Charles Leclerc e al quinto di Carlos Sainz – nel Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, una gara che ha confermato i progressi della squadra e ha lasciato persino un po’ di amaro in bocca: un podio oggi sarebbe stato senza dubbio alla portata di Charles.

Momento chiave. L’evento decisivo della gara è stato al giro 32 l’incidente tra Valtteri Bottas e George Russell alla prima curva che ha portato alla sospensione della corsa. In quel momento Charles era secondo con 25 secondi di vantaggio sulla McLaren di Lando Norris, un margine che il monegasco aveva costruito grazie ad una guida molto veloce e precisa su una pista che andava progressivamente, supportato dalla scelta fatta insieme alla squadra in qualifica in previsione di una gara bagnata, quando si era optato per una configurazione con più carico aerodinamico. L’annullamento dei distacchi ha penalizzato Charles che, alla ripartenza, è stato superato da Norris e, a pochi giri dal termine, anche da Hamilton.

Carlos. Molto positiva anche la corsa di Sainz. Lo spagnolo è scattato benissimo dall’undicesimo posto in griglia, rimontando diverse posizioni. Ha poi commesso alcuni errori nella fase iniziale della corsa, ma non appena la pista ha raggiunto condizioni stabili Carlos è stato in grado di girare sul passo dei migliori al pari del compagno di squadra, sia sul bagnato che sull’asciutto.

Direzione giusta. Nel complesso, dunque, la Scuderia Ferrari lascia Imola con un’ulteriore prova della bontà del lavoro fatto sulla SF21, che si è confermata un netto passo avanti rispetto alla vettura dello scorso anno. Inoltre, rispetto alla gara del Bahrain, il passo in gara mostrato a Imola è stato all’altezza della prestazione espressa in qualifica, superiore a quello dei diretti avversari sul bagnato e simile sull’asciutto.

Prossimo appuntamento. Il Mondiale ora si ferma per due settimane: si tornerà in pista il 2 maggio con il Gran Premio del Portogallo all’Autòdromo Internacional do Algarve di Portimão.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati