F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una qualifica difficile”

"Questo fine settimana sta evidenziando i punti deboli della nostra vettura", ha detto il team principal della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una qualifica difficile”

La Ferrari ha chiuso il sabato di qualifiche del Gran Premio di Spagna cogliendo il terzo tempo con Sebastian Vettel e il quinto con Charles Leclerc.

La Rossa non è mai riuscita a impensierire la Mercedes sul giro secco, come dimostra il gap importante che le due SF90 hanno beccato dalla W10 del poleman Valtteri Bottas: otto decimi con Vettel e un secondo con Leclerc, quest’ultimo condizionato da un errore in Q2 dove ha danneggiato la monoposto.

Il team principal Mattia Binotto, commentando le prove ufficiali del Montmelò, ha dichiarato: “È stata una qualifica difficile, come l’intero weekend fino a questo punto. Nel caso poi di Charles, la situazione è stata ulteriormente complicata dai danni subiti dalla vettura in Q2. Abbiamo tentato di ripararla al meglio, ma l’errore ha comunque compromesso la sua Q3, costringendolo a scendere in pista con un solo set di pneumatici con il quale ha effettuato due giri lanciati”.

Concludendo ha aggiunto: “Questo fine settimana sta evidenziando i punti deboli della nostra vettura. Faremo tutte le analisi necessarie anche dopo la gara per capire completamente le problematiche. Giornate come queste insegnano a crescere, sono certo che ci permetteranno di diventare più forti domani”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una qualifica difficile”
2 (40%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

7 commenti
  1. Saverio

    11 maggio 2019 at 20:25

    Che vergogna, andate a trovarvi un lavoro. Nn siete in grado di competere con loro. Quelli sono forti, menano, mica sono al circo come voi

  2. Saverio

    11 maggio 2019 at 20:43

    Con tutte le risorse che avete, vi stanno umiliando. Ma forse fate più figura se usate mappature più spinte. Almeno il ritiro per rottura motore è meno umiliante

  3. 1ferrari2

    11 maggio 2019 at 21:15

    E i super aggiornamenti che dovevate portare dove sonooooo.. ha portato dì più Mercedes. Vergogna avete la stessa vettura dai test di Barcellona

  4. Saverio

    11 maggio 2019 at 21:22

    Gli aggiornamenti, ahaahah… Ma siamo seri! Sono 10 anni che nn vedo un aggiornamento che funziona. Ma chi vi ha preparato? Ma come avete fatto a laurearmi? Ma chi vi ha fatto entrare in ferrari? Andate via

  5. frency

    12 maggio 2019 at 09:31

    Io non so che dire, umiliarli mi dispiace, pero’ è una cosa penosa

  6. maxxi60

    12 maggio 2019 at 09:43

    Strano che non abbiano detto che stanno gia preparando la macchina dell’anno prossimo e faranno scintille.

  7. ans

    12 maggio 2019 at 10:53

    su che il campionato del venerdì non ve lo leva nessuno, ma andate a ZAPPARE

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati