F1 | Ferrari, Arrivabene: “Sarebbe stato meglio comunicare la decisione a Kimi nella pausa estiva”

"Ciò che è stato detto in merito ai fatti di Monza è stato irrispettoso", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Arrivabene: “Sarebbe stato meglio comunicare la decisione a Kimi nella pausa estiva”

Il divorzio tra Kimi Raikkonen e la Ferrari è stato parecchio burrascoso. Si è consumato tutto nel decisivo e nefasto weekend di Monza, e dopo i fatti avvenuti in pista molti hanno attaccato il pilota finlandese per essere stato troppo egoista e non aver agevolato Vettel nel sorpasso alle prime due varianti. Una serie di incomprensioni nate dal fatto che Kimi, prima del Gran Premio d’Italia, era praticamente certo di una riconferma. A tornare sul discorso, su domanda di Autosport ci ha pensato Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari.

“Innanzitutto tengo a dire che sia Kimi che Sebastian sono due grandi professionisti, con tanti anni di esperienza alle spalle – ha detto Arrivabene. Non sono due piloti di kart che hanno iniziato da poco a correre. Ciò che è stato detto in merito ai fatti di Monza è stato irrispettoso, perché stiamo parlando di due grandi professionisti. Se ogni volta che Kimi riceve brutte notizie lui risponde con una pole position, allora varrebbe la pena farlo ogni fine settimana. Credo che comunicare una decisione del genere sia più appropriato farlo alla vigilia di una pista “amica” piuttosto che in un fine settimana più complicato nelle aspettative: Kimi voleva una risposta da noi sul suo futuro, idealmente sarebbe stato meglio comunicarglielo durante la pausa estiva, ma non eravamo ancora pronti a farlo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati