Formula 1 | Domenicali non esclude una doppia gara in Bahrain nel 2021

"Ci sono tante opzioni sul tavolo", ha dichiarato il CEO di Liberty Media

Domenicali non ha escluso una gara sull'Outer Circuit di Sakhir
Formula 1 | Domenicali non esclude una doppia gara in Bahrain nel 2021

La terza ondata di Covid19 in Portogallo potrebbe spingere Liberty Media a valutare una “doppietta” di gare in Bahrain a cavallo tra i mesi di marzo e aprile.

Secondo quanto dichiarato da Stefano Domenicali, Presidente e Amministratore Delegato di Liberty Media, l’organizzazione statunitense sta valutando tutte le opzioni per il 2021, tra cui un ritorno sul veloce “Outer Circuit” di Sakhir.

La gara verrebbe piazzata la prima settimana di aprile, sette giorni dopo l’esordio nella versione “tradizione” del circuito situato a Manama, e occuperebbe lo slot lasciato libero dal Vietnam e attualmente “vuoto”. Reterebbe ovviamente fuori Portimao, i cui gestori starebbero incontrando grandi difficoltà nel trovare punto d’incontro con il governo per lo svolgimento della gara.

“Un possibile ‘Piano B’ di sicuro potrebbe essere una doppia gara in Bahrain“, ha affermato Stefano Domenicali. “Questo è un piano, ma non c’è niente di confermato. È sicuramente un’opzione che è sul tavolo della nostra discussione. Ci stiamo concentrando per cercare di mantenere il calendario così com’è. È vero, come ho detto, che dobbiamo essere pronti al cambiamento, ma sarebbe sbagliato dire il contrario”.

“Lo spostamento dell’Australia a novembre è stata una buona mossa”, ha proseguito. “Mentre la Cina è molto importante per tutti quindi faremo il possibile per riportarla all’interno del calendario, soprattutto se qualche appuntamento dovesse saltare all’ultimo minuti. Shanghai in quel caso sarebbe un’opzione abbastanza concreta”.

Conclusione infine sul tanto “chiacchierato” round di Miami: “Miami è il più avanzato in termini di discussione, ma ce ne sono altri in altre aree del paese americano. Penso che nei prossimi due mesi decideremo. Le soluzioni sono due: un’eventuale rotazione tra i circuito oppure l’inserimento in pianta stabile di due Gran Premi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati