F1 | De La Rosa sulla spy story: “Alonso è stato accusato senza motivo”

De La Rosa: "Alonso è stato accusato ingiustamente"

De La Rosa ha portato nuovamente alla luce alcuni fatti legati alla "spy story"
F1 | De La Rosa sulla spy story: “Alonso è stato accusato senza motivo”

Intervistato dalla stampa spagnola, Pedro De La Rosa è tornato sulla storia relativa alla “spy story”, sottolineando come Fernando Alonso sia stato accusato senza apparenti motivi.

Secondo l’ex pilota della McLaren, la questione è stata parecchio ingigantita nel 2007, aspetto che ha portato la FIA a ingigantire le misure. Una dichiarazione interessante e assolutamente curiosa, viste le prove raccolte da FIA e Ferrari nel corso dell’inchiesta.

“Ho ancora incubi che mi fanno alzare la notte”, ha affermato lo spagnolo. “Non capisco perché ci abbiano comminato una multa di 100 milioni di dollari. Circolava una teoria secondo la quale stavamo costruendo una vettura uguale alla Ferrari. In realtà non volevamo sfruttare queste informazioni o costruire una vettura come la loro”.

Su Alonso ha aggiunto: “Fernando è un ragazzo molto critico, dice sempre cosa pensa. Ritengo sia stato accusato della Spy Story senza motivo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati