F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Nessuna offerta da parte nostra per Mattia Binotto”

"Aldo Costa è un amico e non lascerà il team, puntiamo a far crescere i nostri giovani"

F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Nessuna offerta da parte nostra per Mattia Binotto”

Il mondo della Formula 1 si sa è pieno di voci, soprattutto nelle lunghe pause invernali. Una di queste ha fatto parecchio rumore, si trattava infatti di un’eventuale offerta da parte della Mercedes per Mattia Binotto, direttore tecnico della Ferrari e uno degli artefici del rilancio sportivo della Scuderia di Maranello di questi ultimi due anni. Toto Wolff, team principal della Stella ha smentito questa diceria tra le righe de La Gazzetta dello Sport, facendo anche una considerazione generale su come gestire i vari ruoli all’interno del team, parlando anche di Aldo Costa.

“Non abbiamo inoltrato offerte a Binotto – ha ammesso Wolff. E’ un grande ingegnere, ma il nostro staff tecnico è di primo livello, con a capo James Allison. Aldo Costa oltre ad essere un collega è un amico, non lascerà la Mercedes (adesso sarà un consulente del team anglo/tedesco, ndr). Faremo crescere i nostri giovani dando loro delle opportunità e ruoli di responsabilità, anche perché la Formula 1 è un mondo che si evolve molto velocemente. Nessuno deve lasciarci con rancore”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Zac

    28 Dicembre 2018 at 09:26

    Il “culatello nostrano” non avrà tanto tempo a casa per rilassarsi.
    È ancora sotto contratto.

  2. Zac

    28 Dicembre 2018 at 11:33

    @Peppe
    “we have a first rate technical team”
    Qual è la differenza tra team, pool e staff?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati