F1 | Confermate le zone DRS per il Gran Premio d’Italia

Allungati i settori in favore delle manovre di sorpasso

F1 | Confermate le zone DRS per il Gran Premio d’Italia

La Federazione Internazionale ha ufficializzato i punti dove sarà possibile sfruttare il sistema DRS nel Gran Premio d’Italia, quattordicesimo appuntamento di questo mondiale 2018 di Formula Uno. Il dispositivo potrà essere utilizzato in due punti ben precisi della pista e le zone saranno posizionate nel rettilineo principale del tracciato brianzolo e nell’allungo che porta alla chicane Ascari.

Da notare che entrambi i tratti hanno subito una lieve modifica, con Charlie Whiting e la delegazione tecnica della FIA che hanno scelto di allungare i settori di utilizzo in favore dei sorpassi.

Per quanto riguarda i detection, invece, la FIA ha scelto di attivarne uno poco prima della Parabolica e un’altro subito dopo la prima di Lesmo. Ricordiamo che nelle free practice del venerdì le zone di utilizzo saranno le stesse di quelle in gara, ovviamente senza la regola del secondo di distacco dalla vettura davanti. Stesso discorso per le qualifiche.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati