F1 | Red Bull, Chris Horner: “Charlie Whiting era l’arbitro e la voce della ragione in questo sport”

"Era un grande uomo, mancherà a tutto il paddock", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Chris Horner: “Charlie Whiting era l’arbitro e la voce della ragione in questo sport”

La morte di Charlie Whiting ha certamente gettato nello sconforto la totalità delle persone che seguono la Formula 1, ma non solo ovviamente, perché il grande Circus, una famiglia che viaggia sempre insieme nonostante le rivalità sportive perde un pezzo importante della sua carovana. Diversi i messaggi di cordoglio sui muri social dei team, mentre la Red Bull ha voluto inviare una nota alla stampa con le parole di Chris Horner, team principal della squadra austriaca.

“Sono profondamente addolorato nell’apprendere la terribile notizia della motre di Charlie Whiting – ha dichiarato Horner. Charlie ha avuto un ruolo chiave in questo sport ed è stato l’arbitro e la voce della ragione come direttore di gara per molti anni. Era un uomo con grande integrità e che svolgeva un ruolo difficile in modo equilibrato. In fondo era un corridore con le sue origini che risalivano ai suoi tempi a Hesketh e agli albori della Brabham. A nome di tutto il team Red Bull porgiamo le nostre più sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici. Charlie era un grande uomo e che tristemente mancherà all’intero paddock della Formula 1 a tutta la comunità degli sport motoristici”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati