F1 | Caso qualifiche, Masi conferma dei cambiamenti: “Avremo una discussione a Singapore”

"E' nell'interesse di tutti fare qualcosa", ha proseguito il Direttore di Gara

Masi ha confermato le indiscrezioni rilasciate da Jean Todt nei giorni scorsi
F1 | Caso qualifiche, Masi conferma dei cambiamenti: “Avremo una discussione a Singapore”

In una chiacchierata concessa alla stampa francese, Michael Masi ha confermato le indiscrezioni rilasciate da Jean Todt nel corso della giornata di ieri, sottolineando come FIA e squadre stia valutando un cambiamento alle regole per quello che riguarda le qualifiche.

L’idea della Federazione, ricordiamo, sarebbe quella di inserire un tempo massimo per il giro d’uscita e quello di lancio, così da evitare casi spiacevoli come quelli di Monza. Una soluzione interessante che le squadre, tramite ovviamente i team principal, valuteranno durante il prossimo fine settimana di Singapore.

“Avremo una discussione approfondita a Singapore, ma alcuni dei team hanno già escogitato simulazioni e idee su come risolvere questo problema”, ha dichiarazione Michael Masi. “È nell’interesse di tutti fare qualcosa”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Raphael

    16 Settembre 2019 at 13:17

    È nell’interesse dello spettacolo e da ciò che ne deriva.
    Sinceramente non vedo il problema, a Monza hanno sbagliato quasi tutti, non credo che alla prossima occasione la cosa si possa ripetere uguale.
    Lasciate lo Sport libero, ha una vita propria non soffocatela, il business fatelo con i diritti e il merchandising, non con lo Sport.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati