F1 | Carlos Sainz: “Non è il momento di pensare alla Ferrari”

"Darò il massimo per la McLaren fino all'ultimo giro dell'ultima gara", ha detto lo spagnolo

Sainz ammette di non pensare a quando sarà vestito di Rosso, lo ha raccontato a In The Pink Podcast
F1 | Carlos Sainz: “Non è il momento di pensare alla Ferrari”

Per Carlos Sainz il 2020 sarà un anno molto importante. Lo spagnolo, che meno di due mesi fa ha firmato per la Ferrari per il biennio 2021-2022, sarà ancora impegnato con la McLaren per questa stagione, ed è deciso più che mai a concludere questo rapporto d’amore al meglio. Non è ancora tempo di pensare a quando sarà vestito di Rosso, ci vorranno ancora dei mesi e tante gare prima di fare questo passaggio, quindi Sainz è pienamente concentrato sul progetto del team di Woking, squadra che gli ha dato tanto professionalmente e non solo dopo solo un anno di convivenza.

“In McLaren sono stare tranquilli al 100% che fino all’ultimo giro dell’ultima gara spingerò al massimo e sarò totalmente concentrato sul lavoro con il team – ha detto Sainz. Quando tutto sarà finito, allora penserò alla Ferrari, ma non voglio che una cosa interferisca sull’altra: sono pienamente impegnato in questo progetto e con la squadra, voglio finire al meglio, darò il massimo! Ci sarà tempo per pensare alla prossima stagione, che sicuramente avrà le sue sfide, non sarà per niente facile, ma devo provare a finire bene con la McLaren. Qui ci sono persone molto speciali, sono importanti per la mia carriera, perché senza di loro non avrei mai avuto l’occasione di firmare per la Ferrari. A Woking sono riuscito a tirar fuori la versione migliore di me”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati