F1 | Calendario 2020, Hamilton contro la scelta di Zandvoort

"Non so chi esegue questa selezione, ma di sicuro le scelte fatte non vanno nella direzione dello spettacolo", ha affermato l'inglese

Hamilton ha proseguito: "Sappiamo meglio di chiunque altro su quali tracce possiamo sorpassare e su quali no"
F1 | Calendario 2020, Hamilton contro la scelta di Zandvoort

In un’intervista rilasciata a margine dell’ultimo Gran Premio di Gran Bretagna, decimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, Lewis Hamilton ha parlato della formazione dei calendari da parte di Liberty Media, sottolineando come squadre e piloti dovrebbero avere una maggiore voce in capitolo.

Secondo quanto dichiarato dall’inglese, infatti, l’ingresso di alcuni appuntamenti (uno su tutti Zandvoort.ndr) non favorirà di certo lo spettacolo in pista, visto che i tracciati in questione regaleranno degli autentici trenini.

Nonostante le modifiche promosse dagli organizzatori, ricordiamo, il circuito olandese risulterà stretto e tortuoso, soprattutto nella parte centrale. Ovviamente parliamo di caratteristiche che poco di sposeranno con quelle delle Formula 1 moderne.

“Sappiamo meglio di chiunque altro su quali tracce possiamo sorpassare e su quali no”, ha affermato Lewis Hamilton. “Non so chi esegue questa selezione, ma di sicuro le scelte fatte non vanno nella direzione dello spettacolo”.

“Bisogna avere delle preferenze”, ha aggiunto l’inglese. “Vogliamo una gara in determinati paesi solo per il gusto di averla, oppure avere un calendario con appuntamenti emozionanti?”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati