F1 | Brundle: “Verstappen ha rubato la squadra a Ricciardo, come lui fece con Vettel”

L'ex pilota inglese dice la sua in merito alla rivalità interna tra i due piloti della Red Bull

F1 | Brundle: “Verstappen ha rubato la squadra a Ricciardo, come lui fece con Vettel”

Le ultime tappe del Mondiale sembrano aver ribaltato le gerarchie in casa Red Bull: dopo aver “dominato” il box per diverso tempo, Daniel Ricciardo ha subito la rinascita di Max Verstappen che, forte del recente rinnovo di contratto sino al 2020, è diventato l’uomo di punta del team austriaco.

Il commentatore televisivo ed ex pilota inglese Martin Brundle, analizzando il 2017 di Ricciardo, ha paragonato la sua rivalità con Verstappen, a quella avuta nel 2014 con Sebastian Vettel, ovviamente a parti invertite: “La sua è stata una stagione con sorpassi sorprendenti e grandi gare. È un ‘ladro’ che ruba vittorie: ogni volta che qualcuno lascia qualcosa sul tavolo, lui coglie tutto. Daniel però è stato destabilizzato da Max, che ha rivendicato la sua influenza all’interno della squadra: questo è diventato problema. Allo stesso modo in cui Daniel ‘rubò’ la squadra a Vettel: Max ha fatto così con lui. Ricciardo però ha la velocità e l’abilità per reagire se vuole aver ancora una lunga permanenza”.

In una stagione difficile, condite da diversi ritiri da ambedue le parti, Ricciardo ha comunque preceduto Verstappen di 32 punti nella classifica piloti.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati