F1 | Bottas: “L’obiettivo era vincere il campionato, ma ho fallito”

Entusiasmo in Mercedes: "È bellissimo lavorare in questo team, tutti danno il massimo"

F1 | Bottas: “L’obiettivo era vincere il campionato, ma ho fallito”

Nonostante la grande forza del suo compagno di squadra e le naturali difficoltà che un pilota può avere quando arriva per il primo anno in una nuova scuderia che conosce, Bottas non si è detto estremamente soddisfatto della sua stagione, anche se pensa che sia migliorato tantissimo e abbia imparato molto, pronto per la prossima stagione dove darà il massimo: “È stato molto interessante ed emozionante, avrò dei ricordi per sempre. Come per esempio la mia prima vittoria e la mia prima pole, ma nonostante questo non posso essere molto felice, perché durante la stagione avevo l’obiettivo di combattere per il campionato e vincere, ma ho fallito “, ha detto Valtteri Bottas in un’intervista a PlanetF1.com.

Nonostante questa delusione, sa che la forza del suo compagno di squadra era davvero imbattibile: “Uno degli aspetti positivi è che ho imparato tantissimo e credo davvero che il prossimo anno potrà essere molto meglio. Le macchine erano molto diverse dallo scorso anno e provare la Mercedes è stato grandioso”, ha continuato, spiegando le sensazioni di guida sulla sua W08.

Il bilancio della stagione, comunque, è positivo, soprattutto perchè il lavoro all’interno del team Mercedes mette tanto entusiasmo: “Una squadra incredibile. Nessuna squadra ha fatto una cosa simile prima, dopo un cambiamento grande, vincendo ancora. È bello esserne parte, essere parte della famiglia, è fantastico”, ha assicurato. “Devi lavorare di più perché la mentalità è qualcosa che mi piace. Ognuno lavora veramente tanto. Nient’altro è meglio che vincere”, ha concluso.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati