F1 | Bernie Ecclestone “silurato” da Liberty Media. Promosso Chase Carey

"Potrò lavorare di meno e godermi di più le gare"

F1 | Bernie Ecclestone “silurato” da Liberty Media. Promosso Chase Carey

Dopo circa quarant’anni di servizio, Bernie Ecclestone lascerà il ruolo di CEO della Formula Uno. Una notizia clamorosa e del tutto inattesa che arriva per bocca del diretto interessato ai microfoni di motorsport.com.uk. L’arrivo di Liberty Media ha infatti cambiato le carte in tavola, soprattutto per quello che riguarda la gestione dei diritti tv e degli introiti da girare alle squadre al termine di ogni stagioni, e le idee degli investitori americani non coincidono con i progetti nella testa di “Mr E”. Ecclestone rassegnerà le proprie dimissioni nei prossimi giorni, presumibilmente prima dell’inizio dei prossimi test, e assumerà il ruolo di “Presidente Onorario”.

Una carica del tutto rappresentativa che non influirà sulle scelte che Liberty Media porterà avanti nei prossimi mesi. Chase Carey, già presente nel paddock in alcuni appuntamenti dell’ultimo mondiale, assumerà il ruolo di CEO e inizierà il lavoro di costruzione del gruppo di gestione che da marzo valuterà tutte le modifiche da apportare al prodotto “Formula Uno”.

Ecco le parole di Bernie Ecclestone: “Da oggi non comanderò più la compagnia e ogni mio coinvolgimento con la Formula Uno sarà del tutto minimo. Sono stato destituito, stop. Fine dei giochi. Assumerò la carica di ‘Presidente Onorario’, ma è solo un’americanata e onestamente non so neanche a cosa serva. La cosa positiva è che potrò lavorare meno e godermi di più i pochi Gran Premio che andrò a vedere. Manterrò diversi amici in Formula Uno e fortunatamente ho abbastanza denaro per guardarmi le gare dal vivo (scherza.ndr).

Bernie Ecclestone, ricordiamo, comanda il Circus dal lontano 1975, anno di fondazione della FOCA (Formula One Constructors Association.ndr), e nella sua lunghissima carriera ha lavorato con gente del calibro di Enzo Ferrari, Colin Chapman, Ken Tyrell, Franck Williams e Max Mosley. E’ stato il principale artefice del famoso “Patto della Concordia” e le sue scelte hanno reso il prodotto “Formula Uno” uno dei più vincenti nel panorama economico mondiale (soprattutto per quello che riguarda la gestione dei diritti tv.ndr).

Si chiude nel vero senso della parola una pagina assolutamente storica del Circus della Formula Uno.

Roberto Valenti

F1 | Bernie Ecclestone “silurato” da Liberty Media. Promosso Chase Carey
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati