Formula 1 | Ricciardo-Verstappen, scambio di elogi: “Insieme siamo cresciuti come piloti”

"La relazione tra me e Max è stata migliore di quanto pensassi", afferma l'australiano. "Daniel crea una buona atmosfera nel team", risponde l'olandese.

Formula 1 | Ricciardo-Verstappen, scambio di elogi: “Insieme siamo cresciuti come piloti”

Una partnership trasparente e produttiva: Daniel Ricciardo e Max Verstappen hanno ripercorso brevemente la propria convivenza in Red Bull, spendendo entrambi parole più che positive. I due hanno condiviso il box per due stagioni e mezzo, lasso di tempo in cui, nonostante diversi screzi in pista, non è mai venuto meno un certo rispetto reciproco. Il trasferimento del pilota australiano in Renault nel 2019 metterà fine al loro rapporto di collaborazione.

“Ad essere onesti, direi che la relazione tra me e Max è stata migliore di quanto pensassi – le parole di Ricciardo riportate da PlanetF1. “Credo davvero che lui pensi di essere il migliore del mondo, così come credo di esserlo io, quindi ciò può ovviamente portare a degli scontri, ma nel 99% dei casi siamo sempre riusciti a gestire le cose nel nostro piccolo. È stata una bella rivalità, una dura lotta. Max ha un sacco di potenziale: è stato veloce sin dal primo giorno, ma sono convinto che adesso sia molto più veloce rispetto a quando ha ottenuto la sua prima vittoria in Red Bull. Penso che siamo cresciuti entrambi come piloti: è stato positivo per entrambe le nostre carriere”.

Daniel è una persona molto positiva e sempre sorridente: c’è una buona atmosfera quando si è intorno a lui” – ha dichiarato, invece, Verstappen. “Meglio un compagno di squadra così rispetto ad uno che non sempre ti parla. Avere una buona atmosfera nel team è importante, quindi cercherò di ricreare questa situazione con Pierre (Gasly, ndr)”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati