F1 | AlphaTauri, Ricciardo ritrova la motivazione in Messico

"Credo che domani avremo una vettura da Top 10” ha dichiarato l'australiano

F1 | AlphaTauri, Ricciardo ritrova la motivazione in Messico

Dopo il secondo esordio ad Austin, Daniel Ricciardo sembra essere tornato in carreggiata. Il pilota australiano ha detto di essersi sentito “arrugginito” al COTA, dopo la pausa forzata dovuta all’infortunio al polso. In Messico, invece, le cose sembrano andar meglio: nella sessione di libere inaugurale Daniel ha segnato l’ottavo miglior tempo, mentre nelle libere due riesce a migliorarsi, portandosi in sesta, a soli tre decimi da Verstappen.

“Dopo Austin, ho avuto una gran voglia di continuare a lavorare e tornare nuovamente in macchina. Dopo la gara della scorsa settimana, sono venute fuori delle cose che mi hanno motivato ancor di più a dimostrare che abbiamo il passo giusto – ha infatti dichiarato Daniel – quella di oggi è stata una giornata molto positiva. Mi piace questo posto e la macchina si è ben comportata. Fin dall’inizio sono stato a mio agio e, considerando che questo non è un weekend Sprint, abbiamo più tempo a disposizione per provare delle cose. Abbiamo fatto progressi con l’assetto e crediamo di essere in una buona posizione. Sono fiducioso di poter ripetere questa performance domani. Il gruppo è davvero compatto e non si può mai sapere cosa fanno esattamente gli altri team, ma quello che so è che le sensazioni sono state buone e credo che domani avremo una vettura da Top 10”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Formula 1 | Alan Permane vicino all’AlphaTauri Formula 1 | Alan Permane vicino all’AlphaTauri
News F1

Formula 1 | Alan Permane vicino all’AlphaTauri

L'indiscrezione dalla Gran Bretagna: è stato per 33 anni a Enstone ed è disoccupato dallo scorso luglio
Alan Permane sembrerebbe molto vicino al ritorno in Formula 1. L’ingegnere britannico, stando alle indiscrezioni riportate dai media inglesi sta