F1 | Alonso sul DAS: “Dimostrazione di forza della Mercedes, anche se i benefici non sono enormi”

"Non ha gli stessi vantaggi dell'F-Duct o del DRS", ha detto l'ex pilota della McLaren

F1 | Alonso sul DAS: “Dimostrazione di forza della Mercedes, anche se i benefici non sono enormi”

Tra le migliorie tecniche che le scuderie hanno portato nei sei giorni di test invernali, andati in scena sul tracciato catalano del Montmeló, quella che ha destato il maggior stupore è stata il DAS.

Sul sistema a doppio sterzo, montato sulle Mercedes W11 di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas, ha esternato il proprio punto di vista anche Fernando Alonso. Per lo spagnolo questa novità rimarca la forza della scuderia tedesca, anche se non garantisce un vantaggio importante ai due alfieri della Stella.

Il DAS è un’innovazione – ha dichiarato Alonso, intervistato da Sky Sports -. Per ora sono gli unici a sapere come funziona e i vantaggi che offre. Non credo che i benefici siano enormi, come una volta era con l’F-Duct o come l’introduzione del DRS. Dispositivi che ha permesso di ottenere cinque o sei decimi di secondo al giro. Lo vedo più come un sistema di perfezionamento”.

Il due volte campione del mondo ha poi aggiunto: “Questo è un messaggio importante che Mercedes lancia a tutti i suoi rivali. Non sprecano alcun dettaglio. Questo sistema ha del potenziale, ma soprattutto è una dimostrazione di forza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | La Red Bull rinuncia al DAS

"Inutile svilupparlo per una questione di peso e di regolamento", ha detto Helmut Marko
La Red Bull ha deciso di lasciar perdere con il DAS, il sistema inventato dalla Mercedes e portato in pista