F1 | Alfa Romeo, in Spagna il primo step evolutivo sulla C42

"Dobbiamo pensare a noi stessi, non alla quinta, alla sesta o alla settima posizione", ha affermato Vasseur

F1 | Alfa Romeo, in Spagna il primo step evolutivo sulla C42

In una chiacchierata concessa alle colonne di Formel1.de, Frederic Vasseur ha confermato l’arrivo di un grosso step evolutivo in casa Alfa Romeo per il prossimo Gran Premio di Spagna, sesto appuntamento del mondiale 2022 di F1.

Dopo le buone performance mostrate in questa prima parte di stagione, grazie anche ad un Valtteri Bottas “rigenerato” dal Biscione, il marchio italo-elvetico vuole confermarsi nelle zone di vertice della classifica e per farlo interverrà pesantemente su un pacchetto “base” fin qui apparso competitivo.

Gli aggiornamenti alla C42 di Bottas e Zhou riguarderanno il fondo vettura, capace fin qui di non soffrire più di tanto l’effetto porpoising, e le ali. Pochi interventi anche sul fronte peso, dato che la C42 è una delle vetture più vicine al valore minimo imposto dalla FIA di 798 kg.

“Stiamo vivendo un confronto molto ravvicinato nelle zone centrali dello schieramento”, ha affermato il Team Principal. “Dobbiamo focalizzarci sul nostro lavoro e continuare a sviluppare la vettura. Arriverà un grande aggiornamenti in Spagna e attualmente ci stiamo o concentrando sulla produzione dei pezzi”.

“Dobbiamo pensare a noi stessi, non alla quinta, alla sesta o alla settima posizione. Il fondo è una parte cruciale della monoposto, ma la performance non dipende solo da questo. Sono tanti fattori che vanno messi insieme e tutti stiamo lavorando sodo sull’evoluzione”, ha concluso.

5/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati