F1 | Abiteboul si incolpa per aver perso Ricciardo

"Peccato non avergli dimostrato il vero potenziale del nostro progetto"

F1 | Abiteboul si incolpa per aver perso Ricciardo

Il team principal della Renault, se da un lato è felicissimo per il podio ottenuto nel Gran Premio dell’Eifel, dall’altro è triste perché sa che questo bellissimo sodalizio con Daniel Ricciardo, terminerà a fine stagione.

“E’ una sensazione meravigliosa -ha commentato Cyril Abiteboul nel post gara, intervistato da L’Equipe- è stato un lungo percorso per arrivare dove volevamo, abbiamo fatto un passo importante anche se sapevamo che prima o poi saremmo arrivati”.

Dopo i festeggiamenti però, Abiteboul (che dovrà rispettare la scommessa fatta con Daniel Ricciardo in merito al tatuaggio, ndr), ha ammesso di essere triste e si sente in colpa poiché non ha fatto abbastanza per convincere l’australiano a restare nel team anche per la prossima stagione:

“Sono triste, mi ha sconvolto sentirlo annunciare che a fine anno avrebbe lasciato la Renault perché quest’inverno ho capito che la macchina aveva del potenziale. La pandemia ha fermato tutto ma mi incolpo di non aver potuto mostrare a Daniel quale fosse il vero potenziale del nostro progetto”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati