Domenicali: “La Ferrari ha chiesto chiarimenti sul divieto dei test in pista in Formula 1”

"Io non so quale sia la soluzione, perché non ci sono precedenti."

Domenicali: “La Ferrari ha chiesto chiarimenti sul divieto dei test in pista in Formula 1”

Il team principal della Ferrari, Stefano Domenicali, afferma che la protesta che la Ferrari ha presentato contro la Mercedes è motivata dal desiderio di chiarire le norme sul divieto dei test in Formula 1.

La Scuderia di Maranello, insieme alla Red Bull, ha presentato una protesta prima del Gran Premio di Monaco, relativa al fatto che Mercedes ha condotto un test in pista di tre giorni a Barcellona il 15-17 maggio.

“Abbiamo presentato una protesta, perché è l’unico modo per avere chiarimenti su un regolamento in cui ci troviamo in dubbio”, ha detto Domenicali.

“Per noi, non vi e’ alcun dubbio che fosse una macchina 2013 e non poteva essere utilizzata nel corso della stagione. Vogliamo solo sapere se questo è possibile.”

“Se lo è, allora faremo lo stesso, perché la Ferrari ha sempre spinto per avere test a stagione in corso in pista.”

“Questo è il motivo per cui vogliamo capire la situazione. Se la decisione sarà l’opposto di ciò che crediamo sia la giusta interpretazione, quindi abbiamo bisogno di reagire immediatamente e chiedere il perchè sia stato effettuato questo test.”

Domenicali non ha voluto suggerire la sanzione per la Mercedes nel caso avesse infranto le regole.

Egli ha suggerito che una ‘sanzione sportiva’ sarebbe opportuna, anche se non ci sono precedenti, ma ha fatto capire che qualsiasi azione dovrebbe estendersi oltre la semplice penalità per un singolo weekend di gara.

“E’ interessante, perché quando c’è qualcosa nei regolamenti sportivi, ci si aspetta una penalità”, ha detto Domenicali quando gli viene chiesto quella che potrebbe essere una sanzione adeguata.

“Io non so quale sia la soluzione, perché non ci sono precedenti.”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti
  1. Emanuele

    26 maggio 2013 at 21:27

    Se qualcuno ha sbagliato è stata la fia o la pirelli che hanno richiesto dei test con la vettura 2013 per provare le nuove specifiche per il canada e le gomme 2014.
    La mercedes è stata autorizzata dalla fia e quindi non deve essere penalizzata.
    La ferrari e la redbull probabilmente stanno cercando di ottenere anche loro questi 1000km di test.
    La questione importante secondo me è sapere se la mercedes oltre alle gomme ha provato parti nuove?
    Che tipo di lavoro è stato fatto?
    La pirelli ha incrociato i dati con la mercedes o si è tenuta i dati e ha condotto lei i test?
    Perchè se ci fosse qualcuno che certifica che la pirelli ha lavorato in solitaria usando solo auto e piloti mercedes e si è tenuta i dati non vedo il problema, discorso diverso se con la scusa delle gomme alla mercedes hanno condotto un lavoro parallelo sulla vettura e per questo si è avvantaggiata.
    Ma scusate ci saranno stati commissari fia o no?

  2. albino

    26 maggio 2013 at 22:38

    comunque sia andata è un indecenza non è più sport è tuuto in mano al nano inglese e cosa c’è di meglio che cercare di far rinvenire la mercedes ricordo che in germania il nano è indagato per tangenti

  3. Augu

    26 maggio 2013 at 23:12

    Questa ormai e’ la Formula 1… Molto simile ad un videogioco virtuale…a parte le altisonanti lagne di chi si lamenta perché il Circo non offre pari opportunità ai propri ringhiosi animali affinché in test illuminanti riescano a capire come delle gomme di marmellata possano far volare improbabili alette deportanti studiate in fantasmagoriche gallerie del vento….Prrrrrrrrrrrrrrrrr. (Scoreggia..) Una volta contavano altre cose. Amen.

  4. A75X

    27 maggio 2013 at 00:24

    Ora senza nulla togliere a rosberg che ha vinto alla grande. …

    Ora vorrei sentire lo stesso veleno che di solito si usa per parlare della rd anche per la Mercedes, perche questa storia dei 100 km di test è vergognosa, , qualora fosse vero…!
    Però vedo e noto solo toni gentili, anche se di stizza e non approvazione. … ora due sono le cose, ho tutti hsnno cominciato a moderare finalmente I termini, oppure e puro odio rd perche vince, mentre la Mercedes non preoccupa nessuno

    • faber

      27 maggio 2013 at 11:41

      no no tranquillo, siamo inc@zz@ti alla grande!
      quaesta è una presa per i fondelli bella e buona. e non centra nulla con la penosa prestazione offerta da alonso e dalla ferrari ieri (in egual misura per mio parere).
      addirittura dicono che si sono sacrificati per fare il test! ma chi vogliono prendere in giro? dopo che la ferrari chiede la reintroduzione dei test da una vita!
      e se non c’era niente di male come mai tutta questa segretezza??? solo che la red bull, con i liquidi spostabili, le deroghe regolamentari, e tutti i pasticci fatti e non puniti degli anni scorsi, dovrebbe stare zitta e non lamentarsi di presunti favoritismi, visto che fino ad oggi ne ha beneficiato alla grande!

      • faber

        27 maggio 2013 at 11:44

        e mettetemi pure i pollici versi!!!

    • -Leon-

      27 maggio 2013 at 11:42

      A75X

      se i toni sono + pacati e solo xchè non ci stanno i caproni col prosciutto sugli occhi che a spada tratta difendono le RB per le loro illegalità.

      i toni accesi contro rb nascono solo x rispondere a certi elementi che sanno solo offendere tutti, e hanno un cervello piccolissimo e non capiscono un H di F1.

      quindi questo fa capire una volta x tutte che non sono i ferraristi a izzare le polemiche, ma quelli della RB, e di conseguenza i ferraristi rispondono a tono.

      cmq spero che si chiarisca presto sta cosa.

      o danno la possibilità a tutti di fare lo stesso test bloccando la mercedes, in quanto si è capito bene che hanno infinocchiato anche la fia con la scusa della sicurezza, o una punizione esemplare tipo squalifiva x 5 gp o azzeramento dei punti x il mondiale costruttori + un centinaio di milioni di multa.

      il fatto è gravissimo e va affrontato con serietà.

      buona F1 a tutti e sempre forza FERRARI…!!!

  5. A75X

    27 maggio 2013 at 00:34

    Scusate gli errori ma scrivo con un tel….

  6. A75X

    27 maggio 2013 at 12:13

    Leon

    Sono in parte d’accordo con te, vedi da sempre chi vince suscita un po di antipatia, specialmente tra chi è molto competitivo, io tifo Williams, quindi a me risulta indifferente la cosa, però immagino che tra I tifosi di chi lotta per il vertice, un pochino possa rodere…
    Ora cio che penso (mia opinione) che in f1 I torti li abbiano un po tutti, come anche gli aiutini in base al peso politico, poi per non ricreare il precedente o azzittire tutti si modifica il regolamento, che fino a quel punto ogni uno aveva a suo modo interpretato. ..
    La polemica pero nasce da altro secondo me, dalo fatto che molti non sanno accettare una sconfitta, da li iniziano insulti e altro, ad esquesto forum non è oggi affollato come quando vince la ferrari, sembra un deserto, solo in pochi a scirvere, solo quelli che accettano che ieri Alonso (ci può stare) è stato sorpassato ben tre volte, tutti zitti I sostenitori degli insulti, che però quando vincono non rovinano la democrazia di un bel confrontarsi.

  7. A75X

    27 maggio 2013 at 12:16

    Correggo
    Rovinano la democrazia di un bel confronto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati