Boullier: “Frustrante il ritiro di Grosjean, ma la Lotus si rifarà a Silverstone”

Sensazioni contrastanti per il capo della scuderia anglo-tedesca dopo Valencia

Boullier: “Frustrante il ritiro di Grosjean, ma la Lotus si rifarà a Silverstone”

Eric Boullier, team principal della Lotus, non si dice deluso dal fatto che la vittoria continua a sfuggire alla sua squadra, nonostante due secondi posti consecutivi in Canada e a Valencia.

Al GP d’Europa, Romain Grosjean è stato minaccioso alle spalle di Fernando Alonso fino a quando è stato vittima problema all’alternatore. Il suo ritiro però ha spianato la strada a Kimi Raikkonen, che ha concluso al secondo posto dopo aver sorpassato Lewis Hamilton. “Non vincere non è frustrante, ma è più frustrante aver subito un ritiro con Romain”, ha detto Boullier. “Ma allo stesso tempo, abbiamo ottenuto un ottimo secondo posto con Kimi. Siamo ragionevolmente felici, ovviamente. Se tutto fosse stato normale, Sebastian Vettel avrebbe vinto, perché aveva troppo vantaggio su tutti. E Romain sarebbe arrivato secondo e Kimi, quarto, sarebbe stato un ottimo risultato per la squadra”.

Ma le gare non vanno in maniera normale, perlomeno non sempre. Col senno di poi se Vettel non avesse spinto così tanto non avrebbe avuto il surriscaldamento al motore, e non è detto che Grosjean sarebbe riuscito a passare Alonso, visto che alla ripartenza dopo la Safety Car lo spagnolo della Ferrari ha dimostrato una grinta incredibile nel passare il francese. Boullier invece elogia la prestazione del campione del mondo 2007: “Ovviamente, con le vetture che si sono ritirate, è stato un bene per il team conquistare almeno un bel podio con Raikkonen”, ha aggiunto: “E’ stato bravo, il migliore. Ha saputo cogliere tutte le opportunità che gli sono capitate. Se non si dispone di giri puliti, è un problema. Ma ha saputo evitare il traffico”. Boullier spera poi che la E20 sarà adatta a Silverstone. “Dovrebbe essere una bella gara per noi in Gran Bretagna: alla nostra vettura piacciono le curve veloci”, ha concluso il capo della scuderia di Enstone.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

18 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati