Alguersuari: “Alonso attento, la Red Bull è ancora la più forte”

L'ex pilota spagnolo avvisa l'amico ferrarista sui progressi della scuderia austriaca

Malgrado il successo del Cavallino al GP d'Europa, la strada per il titolo è ancora lunga e la Red Bull ha i mezzi per recuperare il divario in classifica
Alguersuari: “Alonso attento, la Red Bull è ancora la più forte”

Malgrado Fernando Alonso sia in vantaggio per la corsa al Mondiale, Jaime Alguersuari lo avverte: le Red Bull sono ancora le favorite per vincere il titolo.

Dopo otto gare di campionato, Alonso è l’unico pilota ad aver vinto due Gp grazie al suo successo al Gran Premio d’Europa che segue il suo trionfo in Malesia. Ma il margine di 20 punti su Mark Webber nel campionato Piloti, per l’ex pilota Toro Rosso e attualmente commentatore della BBC, non sarà sufficiente: “La vittoria di Alonso, insieme con i ritiri di Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, lo ha messo in una buona posizione nel campionato, ma c’è una lunga strada ancora da fare”, ha scritto Alguersuari nella sua rubrica sul sito della BBC. “La Red Bull ha prodotto un fantastico sviluppo per la propria auto a Valencia, modificando l’aerodinamica posteriore, ed era abbastanza evidente dal ritmo avuto da Vettel per tutto il weekend che ora ha la macchina più competitiva. Quest’anno non si tratta solo vincere le gare; Alonso e la Red Bull di Mark Webber hanno dimostrato che serve essere costanti. Si tratta di essere lì al momento giusto, ottimizzando quello che si può trarre da un week-end negativo e, se non si può vincere, è meglio giungere terzo o al quarto e ottenere alcuni punti rispetto a correre rischi inutili”.

Il riferimento di Alguersuari è a Lewis Hamilton, che ha Valencia, in crisi di gomme, ha fatto l’opposto di Fernando Alonso in Canada: se lo spagnolo a Montreal dalla prima posizione si è ritrovato quinto, lasciandosi passaree dai rivali più veloci ma salvando il salvabile in condizioni di difficoltà, l’inglese della McLaren al GP d’Europa ha lottato con Pastor Maldonado resistendo al suo sorpasso e concludendo con un incidente. Diverso è il discorso per Vettel, che invece ha perso una vittoria sicura solo per colpa di un guasto. “Il campionato è lungo e tutto può succedere, ma la Red Bull al momento sembra nella posizione migliore. Hanno una grande differenza di prestazioni con i loro concorrenti, e possono recuperare il gap con la vetta”, ha terminato Alguersuari.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

41 commenti
  1. DarioK

    28 Giugno 2012 at 12:25

    Lapalisse…

  2. Uenj87

    28 Giugno 2012 at 12:29

    Quest’anno avere la migliore macchina nn vuol dire essenzialmente essere più veloci…..

    • AleMans

      28 Giugno 2012 at 12:42

      Si, ma non tutti hanno dei clown che ti cambiano le gomme.

      • Elena (mclaren)

        29 Giugno 2012 at 10:47

        ..noi in Mclaren allora abbiamo il circo intero..;-))

  3. Federico Barone

    28 Giugno 2012 at 12:43

    D’accordo, è lapalissiano. Ma non fa una grinza. Comunque che a Maranello lo sanno e non pensano affatto di aver raggiunto il top, come si denota dalle ultime dichiarazioni di LCdM e SD. Alguersuari è arrivato a confermare quanto già si sapeva. E per far questo prende anche dei soldi. 😉

    • Marko

      29 Giugno 2012 at 22:25

      Scusa ma Alguersari prenderebbe soldi per rilasciare queste dichiarazioni, da chi?
      Pensavo facesse il tester per la Pirelli non l’informatore Ferrari.

  4. Zardoz

    28 Giugno 2012 at 12:53

    Attento Alonso, la Red Bull è sempre la migliore a RUBARE, voleva dire.

    • Beppe (tifoso Redbull)

      28 Giugno 2012 at 17:19

      Povero idiota!!

      Beppe

      • Francesco

        28 Giugno 2012 at 19:14

        …scusa Beppe, ma chi è l’idiota?

      • Beppe (tifoso Redbull)

        28 Giugno 2012 at 20:32

        Francesco se vuoi le iscrizioni sono aperte a tutti …. non preoccuparti è gratuita.

        Beppe

      • Francesco

        29 Giugno 2012 at 17:18

        …un tantinello acidino o sbaglio???

        Ho solo fatto una domanda, non ho capito se Alguersuari o l’utente, sai com’è: chiedere è lecito, rispondere è cortesia, che forse non stà dalle tue parti… scusa se mi sono permesso…

        d’altronde se ti sei auttocandidato a tenere le iscrizioni vuol dire che quando a “idiozia” sei un emerito esperto!!!

        come al solito voi fan RB quando vi toccano nel debole scattate come delle molle…

      • Beppe (tifoso Redbull)

        29 Giugno 2012 at 17:35

        Francesco porgo ufficialmente le mie scuse nei tuoi confronti per i toni usati.
        Purtroppo spesso si è vittima di attacchi ingiustificati che aihmè si parte già prevenuti nella fase di risposta.
        Scusa ancora nella speranza vengano da te accettate.

        Beppe

      • Francesco

        29 Giugno 2012 at 18:54

        Beppe, ci mancherebbe, non devi nemmeno chiedermi se accetto le tue scuse, le scuse andrebbero sempre accettate di buon grado…

        Quello che purtroppo mi rammarica e mi lascia perplesso è che ormai in questo blog, nel quale avevo cominciato a parlare e discutere dello sport che tutti noi amiamo, oggi mi vedo costretto più e più volte a “girare pagina”… chiudo tutto e faccio dell’altro…

        Offese, prese di posizione ingiustificate, complotti, odio per piloti che hanno l’unica responsabilità di fare il loro “lavoro”, per non parlare delle modalità e delle prese di posizioni di certi utenti che non si capisce come non abbiano altro da fare che commentare, spollicare e “chi più ne ha, più ne metta”, invece che magari fare della sana attività fisica, per esempio…

        scusate lo sfogo, ma avevo trovato un bel luogo dove poter discutere, oggi per un motivo o per l’altro mi sforzo di fare dell’altro e quando per testardaggine toprno a leggere il blog… che dire, certi commenti ti fanno proprio “cadere le braccia”…

        buona F1 a tutti…

    • Mauri

      28 Giugno 2012 at 17:26

      ma non era Alonso ad usare i dati rubati dalla Ferrari insieme al compagno di merende De La Rosa sulla sua Mclaren?.. qualcosa non torna XD ci si dimentica sempre troppo spesso a seconda della comodità

  5. michele

    28 Giugno 2012 at 13:02

    Non ci serviva alguersari

    ..per saperlo!!!!

  6. luciano

    28 Giugno 2012 at 13:19

    non è detto che sia veloce a silverstone, in questo campionato le forse in campo cambiano da tracciato a tracciato, sembra che la redbull abbia recuperato(e superato gli avversari), ma io non ci metterei la mano sul fuoco.. con temperature diverse, curve diverse, gomme diverse, non si sa come si comporteranno le vetture, sul bagnato la ferrari guadagnava 4s a giro, quando sull asciutto ne prendeva 2..

  7. Hit

    28 Giugno 2012 at 13:25

    Non capisco perchè Vettel avrebbe vinto sicuramente dopo la ripartenza. Alonso si è mangiato Grosian come una furia , quindo non vedo perchè non potesse fare altrettanto con Vettel. Non è detto che Vettel sarebbe riuscito a scappare… e poi ancora a dire che abbiamo vinto perchè gli altri si sono ritirati… In Canada invece abbiamo perso per via delle gomme, ma eravamo comunque primi. Nel 2010 abbiamo perso il mondiale all’ultima gara per un errore del muretto Ferrari. Gli errori, i guasti, gli incidenti fanno parte delle gare, ma Horner che gufa Alonso dicendo che prima o poi dovrà avere un guasto anche lui è da ignobili…

  8. Francesco

    28 Giugno 2012 at 13:38

    si sapeva già però magari un altro passo falso a silverstone potrebbe anche essere semidecisivo in caso di nuova vittoria di alonso

    • Marko

      29 Giugno 2012 at 22:32

      IL campionato e’ molto lungo e i punti in palio d ogni GP sono molti credo che anche una nuova vittoria Ferrari e un eventuale ritiro di Vettel non cambierebbe di molto le cose la strada per il titolo e’ ancora molto lunga e piena di impervisti, per tutti da Alonso a Raikkonen.

  9. altair

    28 Giugno 2012 at 13:55

    grazie Algersuari, penso che sia Alonso che il team Ferrari lo sappiano Già, grazie comunque.

  10. Alfonso

    28 Giugno 2012 at 14:14

    E’ inutile che ci giriamo intorno. Alonso vincerà il mondiale quest’anno e non perchè ha la macchina migliore ma perchè in un mondiale indecifrabile a causa delle gomme lui è il pilota in grado di adattarsi a tute le condizioni e di avere la freddezza e la determinazione per ottenere sempre il massimo. E poi, scusatemi, ma Alonso sta galleggiando nelle prime posizioni della classifica generale dall’inizio del campionato quando la macchina, anche a giudizio degli stessi avversari, era inguidabile. Questo per me significa una sola cosa: che lui quest’anno è il predestinato alla vittoria finale.

  11. mau's

    28 Giugno 2012 at 14:16

    Ha scoperto l’acqua calda…mi sa che l’hanno capito anche i commentatori MAMMA RAI..

  12. Lorenzo

    28 Giugno 2012 at 14:41

    Io non sò se Alonso vincerà o no il mondiale, ma oggettivamente lui sia in Malesia che a Valencia ha vinto approfittando di situazione sfortunate per gli altri.
    Mclaren e Red Bull a fasi alterne hanno cmq dato l’impressione di avere una macchina in grado superiore, in grado di imporre il ritmo(vedi Vettel in Barhein ed Hamilton in Canada), la Ferrari parte sempre sulla difensiva e per limitare i danni.
    I mondiali si vincono andando all’attacco e non in difesa, il punto in questione non è se Alonso è il più forte o no, la Ferrari è il vero “problema”, come scuderia e come vettura, ormai sono anni che arrancano, sembra sempre che non sappiano che direzione prendere!

  13. Ancipe

    28 Giugno 2012 at 15:03

    Propongo la Laurea ad onorem al Signor Alguersuari. Certe affermazioni che è riuscito a fare, ammettetelo, non c’eravamo nemmeno arrivati lontanamente.
    Hihihi.
    Mitico Alguer.. Sarebbe bello averti fra i comici che commentano in RAI i gp… Grandi anche loro…

  14. amico di Frederick

    28 Giugno 2012 at 15:11

    voglio che la federazione analizzi le prestazioni eccezzioali della Rb squalificandola nel caso abbia ri introdotto un nuovo tipo di scarico soffiato come si mormora gia’ nel circus

    • Beppe (tifoso Redbull)

      28 Giugno 2012 at 17:22

      Ascolta me, presenta il prossimo GP un esposto alla FIA nel caso di vittoria Redbull, dicendogli che dovrà vincere da qui alla fine solo la Ferrari di Alonso; già che sei in ballo prova a chiedere se ti costruiscono un tracciato di F1 proprio nella zona dove dimori magari qualche risultato lo otterrai!!

      E poi mi vengono a dire dell’antisportività dei tifosi Redbull!!
      Andate al mare forse è la miglior cosa per favore ….
      Beppe

      • anonima

        28 Giugno 2012 at 17:31

        STRAQUOTONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE !!!

      • luciano n

        28 Giugno 2012 at 17:42

        il solito sistema ce l hanno anche ferrari e lotus,ma forse quello red bull funziona meglio

      • Beppe (tifoso Redbull)

        28 Giugno 2012 at 20:33

        luciano n
        no, assolutamente no, e qui che sbagli, perchè il ns. sistema è illegale.

        Beppe

      • Slauzy

        29 Giugno 2012 at 13:41

        Da tifoso RB non posso che quotarti! Ma da tifoso Ferrari ti mando nello Stige! (punti di vista)

  15. matteo

    28 Giugno 2012 at 15:13

    ma qualcuno sa i programmi ferrari x i prossimi sviluppi?pensate ke le soluzioni tipo semiassi carenati ecc della lattina li posso fare anke sulla f2012??

    • frederick

      28 Giugno 2012 at 16:46

      dipende, se sono legali tutti i altri team le faranno ,altrimenti non si sà 😉

  16. Ridateci Imola

    28 Giugno 2012 at 17:00

    Mah… Dopo l’Australia si diceva che la Mclaren era fortissima,appostissimo; dopo il Bahrein tutti a gridare il ritorno Red Bull; in Spagna Hamilton ha dato 5 decimi a tutti(non aveva benzina, famo 4); in Canada Vettel ha dato 3 decimi al secondo,che su un circuito così breve sembravano una condanna, salvo poi essere più lento sia di Hamilton che di Alonso… Lungi da me sottovalutare la Red Bull, concordo che rappresenta un pericolo reale, ma mi pare che quest’anno l’unica vettura con prestazioni stabili sia stata la Lotus, la Ferrari sta seguendo un’interessante parabola ascendente, la Red Bull mostra prestazioni molto altalenanti con preferenza per i climi caldi. La Mclaren invece sembra in caduta libera: prestazioni che peggiorano,pochi aggiornamenti, errori ai box, piloti nervosi… Non capisco proprio cosa stia succedendo lì dentro.

    • matteo

      28 Giugno 2012 at 17:06

      quoto…soprattutto xke ankio da imolese rivorrei imola..

    • Elena (mclaren)

      29 Giugno 2012 at 12:05

      un campionato pieno di alti e bassi..adesso è la Ferrari ad essere in breccia..ma il campionato è ancora lungo…
      noi in Mclaren siamo in più costanti…sì, grande costanza negli errori ai box..prossimamente verrà raggiunto il tempo di 5 minuti per la sosta di Hamilton…(non ho parole) ;-))

      anche io mi unisco a voi per Imola…
      LA FORMULA 1 DEVE TORNARE A IMOLA!!!!

      • Slauzy

        29 Giugno 2012 at 13:44

        NOn tifo MacLaren però devo dire, e si evince dal tuo commento, che sei una vera sportiva! Ce ne fossero…

  17. Beppe (tifoso Redbull)

    28 Giugno 2012 at 17:23

    Questo ex pilota spagnolo sembra essere in nuovo Niki Lauda, spero che non porti jella!!

    Beppe

  18. controaltare

    29 Giugno 2012 at 13:30

    Finora le gomme e la bravura dei singoli piloti sono state determinanti perchè comunque non c’era grossa differenza fra le macchine in pista e l’equilibrio regnava sovrano. Ma se adesso la Red Bull ha preso un margine di vantaggio di almeno 3 decimi, le gomme e l’abilità dei singoli piloti avrà ancora un peso determinante?

    • Slauzy

      29 Giugno 2012 at 13:46

      Hai messo il dito sulla piaga: quando una macchina è nettamente superiore, i piloti sono intercambiabili e di secondaria importanza.

  19. maurizz

    29 Giugno 2012 at 22:50

    bla bla bla bla bla bla bla bla ma quanto chiacchierate……

  20. gamer99

    30 Giugno 2012 at 22:13

    algesuà nun ho capito se sei n’genio o un cornutazzo… me sa che n’amo pa a seconda

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati