Alesi: “Fantastiche le qualifiche viste in Australia”

Per il pilota francese i capi delle scuderie stanno uccidendo la F1

Alesi: “Fantastiche le qualifiche viste in Australia”

Almeno qualcuno che si è divertito a guardare le qualifiche del GP d’Australia c’è stato.

Interpellato da Canal + nelle fasi appena antecedenti allo start della gara Jean Alesi ha proclamato tutto il suo amore per il nuovo formato ad eliminazione ogni novanta secondi, già mandato in pensione tra l’altro, puntando poi il dito contro i vertici delle scuderie colpevoli di pensare solo ai propri interessi e non allo sport.

“Personalmente ho trovato lo spettacolo di sabato pomeriggio fantastico salvo che il Q3, probabilmente da rivedere. E’ ridicolo quindi l’aver voluto stravolgere tutto ancora una volta” – la sua dichiarazione alla notizia che in Bahrain si tornerà al vecchio metodo.

“Sono un grande sostenitore di Bernie Ecclestone e soprattutto di Jean Todt e so bene come stiano cercando di assicurare divertimento e alta competitività, tuttavia ci sono dei dittatori, ossia i boss delle squadre, che vogliono avere l’ultima parola su ogni argomento dimenticandosi del bene della F1” – la sentenza del transalpino secondo cui nel Circus impera l’egoismo.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati