F1 | Per il futuro Ecclestone prevede una riduzione di gare in calendario

"Ventiquattro sono troppe, alcune verranno rimosse", il pensiero dell'ex patron del Circus

F1 | Per il futuro Ecclestone prevede una riduzione di gare in calendario

Bernie Ecclestone ritiene che nel prossimo futuro verranno eliminate delle gare dal calendario iridato di Formula 1. Il motivo? Il numero eccessivo di appuntamenti da disputare durante un singolo anno. Nel 2024  il calendario del Circus salirà addirittura a 24 Gran Premi, un numero senza precedenti nella storia del Circus.

Numero che, secondo l’ex patron della Formula 1, porterà l’attuale amministratore delegato della top class Stefano Domenicali a fare delle valutazioni eliminando determinati eventi.

“Cosa succederà dopo? Chi lo sa. Forse perderemo qualche gara – ha dichiarato Ecclestone all’emittente olandese NOS, rispondendo ad una domanda sull’evento di Zandvoort che al momento ha un contratto fino al 2025 – Ventiquattro gare in calendario sono troppe. Alcune verranno rimossi”.

Il manager inglese, completando il proprio pensiero, ha aggiunto: “Sono felice che lo sport continui a svilupparsi in tutto il mondo. Sono colui che ha portato la Formula 1 fuori dall’Europa e l’ha portata nel resto del mondo. Perché è un campionato del mondo, non un campionato europeo”.

4/5 - (4 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | Ecclestone contro il GP di Las Vegas F1 | Ecclestone contro il GP di Las Vegas
News F1

F1 | Ecclestone contro il GP di Las Vegas

"Non ha niente a che vedere con la Formula 1", ha commentato l'ex supremo della F1
Il Gran Premio in programma questo fine settimana a Las Vegas sta continuando a suscitare polemiche poiché pare che con