A Nico Rosberg è stato negato il visto per entrare in India per il Gran Premio inaugurale

A Nico Rosberg è stato negato il visto per entrare in India per il Gran Premio inaugurale

Secondo alcune indiscrezioni, a Nico Rosberg, pilota della Mercedes GP, è stato negato il visto per entrare in India, in occasione del Gran Premio d’India.

Queste sono le voci riportate dal Times Of India, rivelando che altri membri dei team di F1 e giornalisti stanno avendo gli stessi problemi, in preparazione del viaggio verso Nuova Delhi il mese prossimo.

Ecco riportate le dichiarazioni di Karun Chandhok, pilota di riserva del Team Lotus: “Sono appena tornato da Monza, dove molte persone si stanno lamentando delle difficoltà per ottenere i visti per andare in India”.

Tra le tasse e le proteste attorno quest’evento, il governo indiano ha ammesso che quest’evento non viene visto come “un evento di importanza nazionale”. Secondo il giornale indiano anche metà del team HRT è in attesa del proprio visto, così come alcuni vertici della FIA.

“Se il governo ci impiega almeno tre settimane per un visto, almeno il 90% delle persone in F1, me incluso, non sarà presente al Gran Premio” ha dichiarato Matteo Bonciani.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

45 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati