Wolff, “In Mercedes non potrò sbagliare”

Il boss austriaco si è detto motivato e fiducioso

Wolff, “In Mercedes non potrò sbagliare”

Toto Wolff appena subentrato allo storico Norbert Haug nelle vesti di coordinatore di Mercedes Motorsport sa di non poter sbagliare. Dopo una stagione 2012 al di sotto delle aspettative l’ex Williams dovrà contribuire a ribaltare un trend che visti i risultati del primo test di Jerez potrebbe essere sulla stregua di quello dell’anno passato.

“So di non avere margini di errore, alla fine è come se fossi seduto su un sedile eiettabile” – ha ammesso ad f1.com – “Per me si tratta di un bel rischio non solo dal punto di vista personale, ma anche finanziario ed economico. Alla gente non interessa se io non sono direttamente coinvolto con lo sviluppo dell’auto o se sono appena arrivato, un brand come Mercedes deve trovarsi in cima alla classifica e se le cose non dovessero andare così sarà difficile per me trovare una giustificazione. L’obiettivo è la top 4 seppure non sarà semplice dati i grandi cambiamenti a livello strutturale dell’azienda, da parte mia darò tutto perché la squadra possa farcela, innanzitutto imparando ad osservare e ascoltare per poi dire il mio pensiero e farlo porre in atto. L’aspetto più positivo è la consapevolezza che se non avessi creduto in questo progetto non mi sarei mai impegnato”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati