Williams pronta alla caccia alla top 10 in Ungheria

I due piloti sperano in un buon risultato prima delle vacanze

Williams pronta alla caccia alla top 10 in Ungheria

Anche se il Nürburgring non ha modificato il numero zero accanto al nome Williams, per la scuderia di Grove la prestazione registrata in corsa è stata già di per sé un’iniezione di fiducia. Dalle parole dei due piloti, infatti, seppure consapevoli che i tempi duri non sono del tutto passati, emerge un po’ di positività in più in vista di Budapest.

“L’Hungaroring è un tracciato piuttosto complesso, fa molto caldo e le possibilità di sorpasso sono  davvero poche – ha dichiarato Pastor Maldonado – Il target principale del weekend sarà capire come funzionano le nuove Pirelli con struttura 2012. Durante i test di Silverstone mi sono fatto una mezza idea, ma la verità la sapremo solo dopo le libere del venerdì quando analizzeremo i dati e discuteremo la strategia da adottare. Le qualifiche saranno un altro punto chiave perché qui è importante partire davanti. Mi auguro di poter regalare al team un buon risultato”.

“Le difficoltà principali del circuito sono le tante curve in rapida successione che danno poco spazio per riposare e la scivolosità e la mancanza di grip durante la prima giornata di prove visto che non viene molto utilizzato – il pensiero di Valtteri Bottas – La squadra si è impegnata a fondo e già in Germania siamo andati vicini a chiudere entrambi nella top ten. Qui, davanti a tutti i finlandesi che so verranno a sostenerci, spero di portare a casa un po’ di punti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati