Webber: “Spa insidiosa con il bagnato”

Webber: “Spa insidiosa con il bagnato”

Mark Webber ha chiuso il venerdì di prove libere del GP Belgio con il miglior tempo. L’australiano della Red Bull ha sottolineato le difficoltà dei piloti su questo tracciato sotto la pioggia.

“Le condizioni meteo sono state mutevoli oggi, abbiamo girato un pò sull’asciutto, ma solo per quattro giri: due giri con le gomme morbide e due con le medium” ha dichiarato Webber.

“Abbiamo svolto il solito programma generale, controllando l’altezza da terra, il bilanciamento dei freni e tutte quelle cose che è necessario fare prima di portare la vettura al limite. Abbiamo bisogno di fare chilometri, ma d’altra parte è necessario risparmiare gomme per sabato e domenica. I cordoli solo la cosa più difficile qui sul bagnato, le linee bianche sono come ghiaccio ed è molto facile fare un errore”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento
  1. Mattia

    27 Agosto 2011 at 10:29

    Intanto Webber ha firmato il nuovo contratto con la Red Bull e correrà con loro anche nel 2012.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati