Vettel non e' preoccupato di iniziare la nuova stagione con la vettura 2007

Vettel non e' preoccupato di iniziare la nuova stagione con la vettura 2007

Sebastian Vettel, e' convinto che per la Scuderia Toro Rosso il fatto di iniziare la prossima stagione con la vettura 2007 sia un vantaggio piuttosto che un handicap. Il team di Faenza comincera' l'annata agonistica con una versione di sviluppo della STR2 ed ha programmato di introdurre il nuovo telaio a stagione inoltrata.

Anche se questa situazione potrebbe essere percepita come un handicap, Vettel ritiene che la sua vettura potra' essere piu' pronta ad affrontare le gare quando il 16 marzo iniziera' il campionato in Australia: “Avremo la nostra nuova vettura dopo tre o quattro gare e quindi inizieremo la stagione con uno sviluppo della vettura 2007, la STR2B,” – ha dichiarato Vettel a Formula1.com – “Vedo come un beneficio il fatto di iniziare la stagione con una macchina che conosco bene ed inoltre la sua affidabilita' e' molto cresciuta nell'ultimo trimestre del campionato scorso. Sapremo poi se il nostro materiale ci permettera' di fare meglio di molti altri che schiereranno le loro nuove macchine, le quali si troveranno a dover superare i problemi di gioventu'. Sul debutto della nostra STR3, niente e' stato ancora stabilito. Al momento, abbiamo altre preoccupazioni che pensare al lancio della nuova vettura. Dobbiamo far rendere la STR2B e verificare che lo svilippo della STR3 vada nella giusta direzione, per avere una monoposto immediatamente competitiva, in quanto a quel punto tutte le altre squadre avranno risolto molti dei loro problemi di 'dentizione'”.

Intervistato anche sul grado di somiglianza della sua prossima vettura con la Red Bull RB4, Vettel e' stato piuttosto laconico: “Sara' simile, ma e' tutto cio che posso dire”.

(g.08)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati