Toro Rosso: Vergne, “Speriamo che in Spagna inizi per me un nuovo mondiale”

Gara complicata anche per Ricciardo

Toro Rosso: Vergne, “Speriamo che in Spagna inizi per me un nuovo mondiale”

Gp del Bahrain piuttosto deludente per la Toro Rosso dopo i punti segnati in Cina. Sedicesima con Daniel Ricciardo, non ha invece visto il traguardo con  Jean-Eric Vergne.

“Ho fatto una partenza discreta e sono riuscito a tenere dietro Grosjean – ha spiegato l’australiano – Ad un certo punto ho bloccato le ruote e perso forse un paio di posizioni, da quel momento ho lottato con la velocità, senza contare che nel primo stint le gomme faticavano ad andare in temperatura e perdevo tempo in frenata. Malgrado alcuni accorgimenti a livello di bilanciamento apportati al pit stop non ci siamo più ripresi. Ora dobbiamo capire cosa non ha funzionato visto che avevamo anche problemi di downforce”.

“Nonostante avessi lasciato parecchio spazio a Bottas nel mio sorpasso all’esterno della curva 4, mi ha spinto e le nostre auto si sono agganciate – la ricostruzione del francese – Sfortunatamente Van der Garde si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato e ci siamo scontrati. La mia STR8 si è pesantemente danneggiata, ho forato e si è staccato un pezzo del fondo. Dopo la sosta ho cercato di proseguire, ma alla fine ero doppiato e con un’aerodinamica limitata. Nel frattempo al box hanno visto che i danni stavano causando un surriscaldamento eccessivo della vettura, quindi mi hanno richiamato per il ritiro. Speriamo che la tranche europea del mondiale possa essere un nuovo inizio per me”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati