Test F1 Abu Dhabi: Bottas al top nella prima giornata

Williams sempre in testa. Ferrari e Mercedes a seguire. Per McLaren Honda solo tre giri e nessun crono

Test F1 Abu Dhabi: Bottas al top nella prima giornata

Con il miglior tempo di 1:43.396 e 80 giri all’attivo, Valtteri Bottas è stato il più veloce nella prima giornata di test ad Abu Dhabi. Il pilota della Williams è rimasto al comando in entrambe le sessioni – mattina e pomeriggio – mentre dietro di lui si sono piazzate la Ferrari di Kimi e la Mercedes di Rosberg. Alle spalle del trio di testa Palmer, Sainz Jr, Stevens, Pic, Ericsson, Verstappen e Vandoorne. Il pilota della McLaren non è andato però oltre i 3 giri e non è riuscito a far segnare un tempo.
La sessione è stata scandita da ben sette bandiere rosse. Nico Rosberg ha fatto registrare il maggior numero di tornate: 114 giri per lui e la sua Mercedes.

Cronaca – Al mattino è Valtteri Bottas il più veloce con il miglior crono di 1:43.884. Il pilota della Williams si è imposto davanti a Rosberg, Raikkonen, Sainz, Ericsson, Stevens, Palmer e Pic. La mattinata ha visto i team alle prese con prove aerodinamiche e test sui nuovi componenti per la stagione 2015. Per Pirelli hanno montato le nuove coperture Medium 2015 la Caterham di Stevens prima e quindi la Sauber con Ericsson.
Le prime 4 ore di test sono state intervallate da due bandiere rosse – per un problema al motore sulla Force India di Palmer e uno alla sospensione anteriore sulla Toro Rosso di Verstappen.
Grande assente la McLaren Honda: Boullier ha spiegato alla stampa, impaziente di vedere girare il nuovo motore Honda, che a causa di un problema elettrico la vettura era ancora ai box per ulteriori controlli.
A sorpresa durante la mattinata è apparso ai box Ferrari Sebastian Vettel, futuro pilota in rosso. Il tedesco ha voluto spontaneamente far visita al suo prossimo team – fino a fine settimana è ancora sotto contratto con Red Bull.

Dopo una breve pausa pranzo si torna al lavoro e Stevens con la Caterham è il primo a lasciare la pit lane. Subito lo segue Rosberg ma dopo soli 20 minuti arriva la terza bandiera rossa della giornata per un’uscita di pista alla Curva 17.
Sta per scadere la prima ora della sessione pomeridiana e la Force India di Palmer si ferma nel settore centrale. Altra bandiera rossa e altra pausa. Nel frattempo Vandoorne è al box McLaren e si sta preparando per unirsi finalmente al resto del gruppo.

Alle 12.08 il semaforo torna verde e cinque minuti dopo il motore Honda è pronto a ruggire. La monoposto lascia i box ma dopo un solo giro torna mestamente in pit lane con il propulsore spento. Intanto si apprende che nel pomeriggio di mercoledì, sarà al volante della Lotus il neo campione della GP3 Alex Lynn.
A metà sessione un’altra bandiera rossa, la quinta, interrompe il lavoro in pista. E’ la McLaren di Vandoorne che, rientrata per un secondo giro, è di nuovo ferma.
Bottas è ancora al comando, con 51 giri all’attivo, mentre dietro di lui ci sono: Kimi Raikkonen 48 giri 1:44.342; Nico Rosberg 85 giri 1:44.609; Carlos Sainz Jr 70 giri 1:46.255; Charles Pic 64 giri 1:46.947; Max Verstappen 26 giri 1:47.194; Marcus Ericsson 71 giri 1:48.139; Will Stevens 82 giri 1:48.155; Jolyon Palmer 19 giri 1:48.350; Stoffel Vandoorne 2 giri e nessun crono.

Alle spalle del finlandese della Williams i crono migliorano, con Stevens che porta la Caterham dall’ottavo al quinto posto e Palmer che, risolti i problemi al motore, inserisce la Force India in quarta posizione. Il britannico fa ancora meglio e arriva fino al terzo posto, ma Rosberg subito si riappropria della posizione girando in 1:44.512.

A 15 minuti dalla fine Bottas fa segnare un nuovo miglior tempo, 1:43.396, ma qualche minuto dopo un’altra bandiera rossa sventola sul circuito di Yas Marina, dove ormai sta tramontando il sole. La “colpa” è della Toro Rosso di Verstappen.
A quattro minuti dalla fine il semaforo è di nuovo verde, ma c’è pochissimo tempo prima che sventoli la bandiera a scacchi e metta fine a questa prima giornata di test invernali.

Tempi e giri della prima giornata di test F1 ad Abu Dhabi
1. Valtteri Bottas Williams-Mercedes 80 giri 1:43.396
2. Kimi Raikkonen Ferrari-Ferrari 80 giri 1:43.888
3. Nico Rosberg Mercedes-Mercedes 114 giri 1:44.512
4. Jolyon Palmer Force India-Mercedes 19 giri 1:44.516
5. Carlos Sainz Jr Red Bull-Renault 36 giri 1:45.339
6. Will Stevens Caterham-Renault 99 giri 1:45.436
7. Charles Pic Lotus-Renault 101 giri 1:46.167
8. Marcus Ericsson Sauber-Ferrari 95 giri 1:46.253
9. Max Verstappen Toro Rosso-Renault 55 giri 1:47.194
10. Stoffel Vandoorne McLaren-Honda 3 giri

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati