Test F1 2018 | McLaren, Alonso: “La monoposto si è comportata molto bene”

Sull'incidente: "Abbiamo dovuto invertire il programma di lavoro"

Test F1 2018 | McLaren, Alonso: “La monoposto si è comportata molto bene”

La nuova stagione è iniziata in salita per la McLaren-Renault. Infatti la nuova MCL33 è stata protagonista con Fernando Alonso, nella sessione mattutina del day 1 dei test invernali del Montmeló, con un incidente all’ultima curva.

Lo spagnolo, complice un problema a un dado, ha perso la posteriore destra terminando la propria corsa nella ghiaia di curva 16. Una situazione che ha costretto i commissari a sventolare la prima bandiera rossa della giornata.

Dopo circa due ore di stop nel box, per permettere ai meccanici di riparare la monoposto numero 14, Alonso è tornato in pista dove ha ottenuto il quinto tempo stabilito in 1’21″339. Lo spagnolo, preceduto nella classifica dei tempi da Ricciardo, Bottas, Raikkonen e Hulkenberg, ha percorso in totale 51 tornate, pari a 237 chilometri.

Non avevamo pianificato di girare molto al mattino, eravamo su un programma diverso – ha sottolineato Alonso – . Quando abbiamo riscontrato quel problema, molto piccolo ma al tempo stesso scenografico, abbiamo invertito il lavoro.  Abbiamo disputato una sessione normale al pomeriggio”.

Continuando la sua analisi, il due volte campione del mondo ha aggiunto: “La monoposto si è comportata molto bene, così come il motore. Tutto sembra in linea con le nostre aspettative, anche se ci sono componenti che dobbiamo adattare e provate. Conosco l’80% di persone della Renault che si trova nel nostro garage. Lavorano duramente, prestando attenzione alla gestione della guida e alle prestazioni del motore. Ho avuto un colloquio positivo con loro”.

Domani in pista per la McLaren ci sarà Stoffel Vandoorne. Alonso tornerà al volante della MCL33 nella giornata di mercoledì.

Test F1 2018 | McLaren, Alonso: “La monoposto si è comportata molto bene”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati