Sebastien Buemi è ottimista circa il suo futuro in Toro Rosso

Sebastien Buemi è ottimista circa il suo futuro in Toro Rosso

Sebastian Buemi si dice particolarmente sicuro del suo posto in Toro Rosso per il 2012.

“Dovrei sapere qualcosa nel giro di due settimane, ma sono decisamente ottimista” ha dichiarato un sollevato Buemi.

“Ho già confermati degli eventi per il 2012, anche se il mio posto in Toro Rosso non è stato ancora confermato”.

“Sto continuando a lavorare normalmente, come sempre, per prepararmi per la stagione 2012”.

Sebastien Buemi ha dichiarato di non lamentarsi di quest’incertezza che circonda la sua carriera: “Questa è la F1 e ci dobbiamo convivere, con questa pressione. Una volta che sei dentro, devi essere pronto a sopportare la pressione”.

I suoi obiettivi a medio-lungo termine sono piuttosto chiari: “Ottenere risultati migliori con la Toro Rosso” ha detto “E cercare poi di andare in un team che mi permetta di lottare là davanti”.

“Sono fortunato di far parte della Red Bull, che è il team campione da battere. Significa che posso ambire a progredire nella mia carriera”.

Alessandra Leoni

Sebastien Buemi è ottimista circa il suo futuro in Toro Rosso
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti
  1. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    12 dicembre 2011 at 11:22

    Ancora costui? Ma è una pippa mega-galattica. Ha corso per questo team 3 anni e non ha fatto vedere assolutamente nulla. La toro rosso non doveva esere un team rookie? Dove far fare esperienza a giovani talentuosi? Ma tre anni di scarsi risultati non è un po’ troppo? Cosa ha fatto per dare fiducia che l’anno prossimo possa migliorare ulteriormente? Per me è da licenziare anche il suo compagno che si è messo ad andare solo in caso di un possibile rimpiazzamento… Non è molto meglio far approdare Ricciardo e Vergne? Magari sono più motivati…

  2. Enzo for Daniel

    12 dicembre 2011 at 12:23

    Magari Ricciardo!

  3. Roman

    12 dicembre 2011 at 13:49

    Eh ma il discorso è che con la Toro Rosso non è che puoi fare poi più di tanto. Buemi nelle ultime gare ha mostrato delle belle cose (parlo di 8°-9° posto) poi però purtroppo è stata la stessa Toro Rosso a lasciarlo a piedi. A me pare che nel confronto con Alguersuari lo svizzero sia stato anche più veloce a livello di velocità pura. Poi lo spagnolo ha capitalizzato di più, è cresciuto come concretezza in gara e, diciamocelo, è stato anche più fortunato.

  4. marco

    12 dicembre 2011 at 15:11

    anche secondo me possiamo farne a meno di buemi, mentre algersuari un’altra possibilità la merita. come su detto, 3 anni sono troppi per dimostrare di valere qualcosa, bastano 2. mah…

  5. Mattia

    12 dicembre 2011 at 19:02

    Penso che alla Toro Rosso rimarranno con gli stessi piloti anche l’anno prossimo, mentre Ricciardo verrà girato a qualche altra scuderia e Vergne farà il terzo pilota.

  6. elena (mclaren)

    14 dicembre 2011 at 00:22

    penso che buemi merita ancora di rimanere in toro rosso..ricciardo mi sembra un po’ raccomandato e troppo sicuro di sé..lo dico da quelle poke volte ke l’hanno intervistato..

  7. west

    14 dicembre 2011 at 12:43

    I due piloti andrebbero riconfermati sia perché hanno più esperienza, ma soprattutto non vedo giovani promesse in grado di impensierirli.

  8. osj

    15 dicembre 2011 at 01:11

    Silurato…era ora!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati