Sebastian Vettel: “Sono in lotta per il Mondiale”

Per Vettel sarà fondamentale trovarsi sempre dietro alla coppia Mercedes per approfittare di ogni loro défaillance

Sebastian Vettel: “Sono in lotta per il Mondiale”

Ormai il Gran Premio di Spagna è storia vecchia per Sebastian Vettel. Il pilota tedesco della Ferrari, che guarda con grande interesse alla gara di Monaco che si terrà sul tracciato del Principato questo fine settimana, è convinto, nonostante il ritorno delle Mercedes, di potersi ancora giocare il Mondiale. Il 27enne di Heppenheim, che detiene lo stesso numero di vittorie di Nico Rosberg, se gli sviluppi che poco a poco debutteranno sulla SF15-T saranno efficaci proverà fino all’ultimo a strappare il titolo alla coppia Mercedes. Per Seb sarà fondamentale trovarsi sempre dietro a Hamilton e Rosberg per approfittare di ogni loro possibile défaillance.

E proprio nella gara di Montecarlo, Vettel potrebbe ridurre il gap di punti che lo separa dalla coppia di testa: “Credo di potermi ancora giocare il Mondiale. Possiamo migliorare e abbiamo un paio di aggiornamenti che potrebbero fare la differenza – ha commentato il quattro volte Campione del Mondo – Se dobbiamo essere onesti, i nostri avversari sono i favoriti. La Mercedes è molto forte ma dobbiamo crederci prché siamo riusciti a ridurre lo svantaggio da loro come nessun altro è riuscito a fare. Dobbiamo essere orgogliosi di tutto quello che abbiamo fatto. Stiamo davvero lavorando sodo per provare a raggiungerli”.

Anche se Vettel si mostra estremamente ottimista, sembra estremamente difficile. Nonostante l’incalzante avvio di stagione, in occasione del Gran Premio di Spagna, la Ferrari ha portato aggiornamenti tali che hanno sconvolto la macchina per il 70% del suo totale, come aveva anticipato il Team Principal, Maurizio Arrivabene. Nonostante ciò, il Cavallino Rampante è salito ancora sul podio, ma il risultato finale si è rivelato essere ben al di sotto delle aspettative: “Quello che abbiamo visto a Barcellona non credo che possiamo definirlo il vero potenziale della SF15-T – ha risposto Vettel – Bisogna essere onesti: su alcune piste andremo più forte rispetto ad altre. Anche se in Spagna siamo apparsi poco competitivi, credo che la macchina sia migliorata molto. La Mercedes, al Montmelò, ha potuto tranquillamente gestire la corsa, mentre noi, fin dall’avvio abbiamo dovuto spremere la nostra monoposto per provare a prenderli”.

Con questa mentalità vincente, la Ferrari e Sebastian Vettel si apprestano ad affrontare il Gran Premio di Monaco, consapevoli che anche nel Principato, potrebbero ottenere punti importanti in visione Mondiale.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

34 commenti
  1. .

    6 Luglio 2015 at 20:17

    [img]http://farm5.static.flickr.com/4098/4926351276_4e800ec73e.jpg[/img]

  2. .

    6 Luglio 2015 at 20:18

    [img]http://farm5.static.flickr.com/4098/4926351276_4e800ec73e.jpg[/img]

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati