Sauber, prove di carattere per Nico Hulkenberg

"La Sauber è una sfida per me"

Sauber, prove di carattere per Nico Hulkenberg

La stagione in Sauber si sta rivelando più difficile del previsto per Nico Hulkenberg, ma il pilota tedesco si dice comunque soddisfatto perché in questo modo sta dimostrando il suo carattere.

Nico è un lottatore e non si arrende, anzi, cerca di ottenere il massimo da una monoposto sicuramente non all’altezza di altre. L’ottavo posto in Malesia è fino a questo momento il suo miglior risultato, così lontano dai quattro podi ottenuti dalla Sauber lo scorso anno.

Arrivato nel team svizzero, Hulkenberg si è trovato con una realtà diversa in questo 2013 e se nella passata stagione la Force India aveva ottenuto come miglior risultato un quarto posto, ora ha ben 52 punti di vantaggio sulla Sauber. Le parti si sono invertite ma il pilota tedesco non si lamenta della scelta di cambiare scuderia, anzi, l’esperienza di quest’anno sarà positiva per lui.

“Le cose non sono andate come previsto, ma la situazione è questa – afferma Nico -. Si tratta di una nuova sfida per me, non devo mollare”.

“Ho fatto una mossa che forse col senno di poi non è sembrata così buona, ma è una sfida per me, devo tenere il passo e continuare a fare del mio meglio”, prosegue.

“Non sto rimpiangendo nulla, non penso a niente tranne che a rimanere concentrato sul modo in cui ottenere il meglio da me stesso, dalla squadra e dalla macchina”
, dichiara e a chi gli chiede del suo futuro, non si sbilancia.

“Credo che il futuro sia ancora aperto, io e il mio manager stiamo esaminando tutte le opzioni possibili, compresa la Sauber. Comunque siamo ancora lontani dal prendere una decisione”
, conclude.

E chissà che qualche altro team, vedendo il suo impegno e la sua grinta non decida di dargli qualche chance.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati