Sauber, Nasr: “Il ritardo della nuova vettura non sarà un problema”

Felipe Nasr fiducioso nonostante il fatto che la nuova Sauber sarà svelata solo ai secondi test invernali

Sauber, Nasr: “Il ritardo della nuova vettura non sarà un problema”

La Sauber, che in settimana ha annunciato di aver superato i crash test ed omologato il telaio, porterà la nuova monoposto in pista soltanto ai secondi test invernali di Barcellona, per un leggero ritardo nel progetto della C35.

Il brasiliano Felipe Nasr, alla seconda stagione con la squadra di Hinwill, non è preoccupato per il ritardo del team sulla nuova monoposto, spiegando come la squadra si sia presa un po’ più di tempo per lavorare sulla vettura.

“Certo non è l’ideale debuttare con la nuova monoposto soltanto nella seconda tornata di testha dichiarato Felipe a MotorsportIn compenso avremo la possibilità di lavorare più tempo sulla monoposto. Non credo che portare la monoposto a Barcellona a marzo sarà un grosso problema, anche se avremo solo quattro giorni per provare l’auto prima di Melbourne. Sulla nuova vettura ci saranno molte novità, compresa la nuova power unit Ferrar e credo ci vorrà un po’ di tempo per ottimizzare il tutto. La scorsa stagione abbiamo sofferto molto per la mancanza di sviluppi sull’auto. La vettura più o meno è stata la stessa da Melbourne ad Abu Dhabi. La squadra con me è sempre stata onesto, conoscevo quali sarebbero stati i nostri limiti. Nel 2016 mi aspetto grandi miglioramenti, possiamo fare bene”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Marco Livio

    11 Febbraio 2016 at 10:27

    Penso che possano far meglio anche quest’anno di squadre economicamente messe meglio ma con dei progetti più traballanti e con forti ritardi, vedi Renault che per ora hanno la Lotus dell’anno scorso e basta…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati