Sauber, Nasr: “E’ stata una buona qualifica”

Ericsson: "Non siamo riusciti a far funzionare la macchina come volevamo"

Sauber, Nasr: “E’ stata una buona qualifica”

Sessione di qualifica negativa per la Sauber in questo Gran Premio di Russia, quindicesimo appuntamento del mondiale 2015 di Formula Uno. Nonostante l’ottima dodicesima piazza finale di Felipe Nasr, infatti, la Scuderia elvetica non è riuscita a portare entrambi i piloti nella seconda sessione di qualifiche sul tracciato del Sochi Autodrom, visto che Marcus Ericsson si è dovuto accontentare di una pessima diciassettesima posizione. Una sessione agrodolce dove entrambi i piloti non sono riusciti a sfruttare l’efficacia della power unit Ferrari nei lunghissimi rettilinei del tracciato russo. Da non sottovalutare inoltre il poco chilometraggio accumulato durante le libere.

Ecco le parole di Felipe Nasr: “E ‘stata una buona e combattuta qualifica. Durante le libere non sono riuscito a sfruttare le gomme super soft e quindi è stata una sorpresa vedere il comportamento della macchina con le mescole più soffici. Abbiamo dovuto capire tutto in maniera molto veloce. Fortunatamente siamo riusciti a trovare un buon bilanciamento fin dai primi giri e questo ci ha aiutato a centrare gli obiettivi per questo sabato. L’obiettivo domani sarà quello di centrare la zona punti”.

Ecco invece le impressioni di Marcus Ericsson: “Le qualifiche sono state un po’ un’incognita per via delle condizioni del tempo e del brutto incidente di Carlos durante le libere tre. Non siamo riusciti a far funzionare la macchina come volevamo e questo ci ha pesantemente penalizzati. Nel primo giro ho beccato una bandiera gialla e quindi non sono riusciti a centrare i miei migliori intertempi, mentre nel secondo run abbiamo avuto alcuni problemi ai sensori delle gomme che non ci hanno permesso di sfruttare il set al 100%. Un vero peccato visto il risultato di Felipe, ma cercheremo di reagire già nella giornata di domani”.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Sauber, Nasr: “E’ stata una buona qualifica”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati