Ross Brawn: “Abbiamo fatto il meglio”

Il team manager è soddisfatto per la gara delle Frecce d'Argento in Bahrein

Il capo in pista della scuderia di Stoccarda spiega le rimonte di Rosberg e Schumacher a Sakhir. Ora occhi puntati sul Mugello e sugli aggiornamenti che arriveranno in occasione dei test di settimana prossima
Ross Brawn: “Abbiamo fatto il meglio”

La Meercedes torna a casa soddisfatta dal Bahrein, non tanto per il risultato in sè, un quinto posto con Nico Rosberg e un decimo con Michael Schumacher, ma per le rimonte effettuate in garam che le hanno consentito di limitare moltissimo i danni.

“E’ stata una gara difficile ma alla fine anche gratificante”, ha spiegato il team principal della scuderia tedesca, Ross Brawn. “Nico non ha ottenuto la migliore delle partenze e ha perso alcune posizioni che hanno reso la sua prima parte di gara difficile, ma aveva una macchina in forma per recuperare fino al quinto posto. Michael fha racimolato un punto chiudendo 10°, una grande rimonta considerando che ha iniziato al fondo della griglia in 22ma posizione”.

Brawn spiega che Red Bull e Lotus erano molto più avanti della Mercedes sulla pista di Sakhir: “Abbiamo visto che avere l’auto giusta fa una grande differenza, con Red Bull e Lotus chiaramente in grado di ottenere dalle loro auto un potenziale migliore di quanto abbiamo fatto noi. Impareremo la lezione dopo questa gara ma abbiamo fatto il meglio con ciò che avevamo, quindi sono ragionevolmente felice. Ora possiamo guardare avanti, abbiamo qualche giorno per migliorare la vettura prima della prossima gara”, ha concluso Brawn. La Mercedes introdurrà a Barcellona, al GP di Spagna, delle importanti novità tecniche, che veranno testate già al Mugello nelle prove della F1 di settimana prossima.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

16 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati