Ricciardo: “In Spagna spesso gare poco movimentate”

La Red Bull a caccia del primo podio stagionale

Ricciardo: “In Spagna spesso gare poco movimentate”

Finora il suo campionato è stato abbastanza deludente. Quarta in classifica con un magro bottino di 23 punti, la Red Bull proverà dal primo appuntamento eurpeo in Spagna ad invertire una tendenza così lontana dal suo vincente curriculum.

“Tutti conoscono alla perfezione il Montmelo. E’ un gran circuito e molto divertente da guidare – ha affermato Daniel Ricciardo – I primi due settori sono fluidi, mentre l’ultimo ha un layout più moderno in cui occorre fare attenzione alla gestione gomme. Di solito regala gare poco movimentate ma con il DRS qualche avvicinamento lo potremo vedere”.

“Pur avendo affrontato questa pista tantissime volte non significa sarà un weekend facile – la riflessione di Daniil Kvyat – Le criticità riguardano proprio il suo carattere fortemente tecnico. Ad ogni modo è sempre bello tornarci”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. Alecx

    2 Maggio 2015 at 15:32

    Starete dietro alle McLaren-Honda, vai tranquillo.
    Con due Mercedes e due Ferrari in pista poi, voglio proprio vedere come fai a salire sul podio…mah.

    • cavallino

      2 Maggio 2015 at 21:19

      Eppure lui riuscirà a salire sul podio, facendo il giro da dietro…vedrete ci riuscirà…

  2. kimi-kimino

    3 Maggio 2015 at 20:18

    L’era red bull è finita è inutile creare false speranze con versioni b e motori spaziali che mai arriveranno. La F1 è fatta di cicli come tutti gli sport e il loro è esaurito. Vettel ha visto bene ad andarsene. Quanto a Barcellona è il classico gp di aerodinamica e gomme, perfetto per la red bull di qualche anno fa ma disastroso x quella attuale..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati