Red Bull, Kvyat: “Dopo Shanghai Vettel mi conosce meglio”

Il pilota russo di Milton Keynes, intervistato in patria, è tornato a parlare del contatto con Sebastian avvenuto in Cina

Red Bull, Kvyat: “Dopo Shanghai Vettel mi conosce meglio”

A Sochi, dove nel week-end prenderà il via la terza edizione del Gran Premio di Russia, Sebastian Vettel e Daniil Kvyat si ritroveranno in pista dopo l’incidente che li ha visti protagonisti nel GP di Cina, disputato due settimane fa. Ciò che è successo a Shanghai è oramai storia nota. Subito dopo il via, i driver di Ferrari e Red Bull si toccano alla staccata della prima curva, generando così una carambola che coinvolge anche la Rossa numero 7 di Kimi Raikkonen, costringendo entrambe le monoposto del Cavallino a una gara di rimonta.

Al termine della corsa, Vettel e Kvyat – giunti rispettivamente 2° e 3° – discutono animatamente nel retro-podio, con il primo che definisce “kamikaze” la manovra del collega, con quest’ultimo invece che tranquillamente etichetta il tutto come un “normale incidente di gara“.

Giunto in patria e intervistato sull’accaduto, Kvyat ha dichiarato: “Quando si parla con un collega  per la prima o per la seconda volta – ha detto a Sportbox – si inizia a conoscerlo meglio, per capire come si comporterà in futuro. Dopo la nostra chiacchierata, posso dire che Vettel ha imparato a conoscermi”.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati